Massa Lubrense, perquisizioni in Comune e negli uffici di alcuni imprenditori

I militari hanno sequestrato documentazione relativa a ipotesi di abusivismo edilizio sulla costa

Perquisizioni sono state fatte da parte della Guardia Costiera di Castellammare di Stabia nel Comune di Massa Lubrense (Napoli) e negli uffici di alcuni imprenditori edili della Penisola Sorrentina.

Pubblicità

I militari – secondo quanto si è appreso – hanno sequestrato negli uffici del sindaco, Lorenzo Balducelli, ed in quelli dell’ufficio tecnico, documentazione relativa ad ipotesi di abusivismo edilizio sulla costa, legati ad ipotesi di corruzione. L’inchiesta della Procura di Torre Annunziata ruoterebbe attorno alle concessioni e ai permessi rilasciati agli imprenditori che gestiscono le attività turistico-ricreative a ridosso dell’area marina protetta di Punta Campanella.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Crolla un costone di roccia a Monte di Procida: solo paura

L'evento non sarebbe collegato alla scossa di stamattina È crollato un costone di roccia a Monte di Procida, a poca distanza da Bacoli, nell’area del...

Alleanza di Secondigliano-Mazzarella: alta tensione per gli affari a stelle e strisce

Gli interessi dei clan a New York e Chicago nelle dichiarazioni di un pentito Il mondo della camorra napoletana è caratterizzato da complesse alleanze e...