Federproprietà Napoli

Dna, partita la corsa alla successione di Cafiero De Raho: Melillo e Gratteri tra i candidati

Pubblicità

Hanno presentato la domanda anche Marcello Viola, Carmelo Zuccaro, Maurizio De Lucia, Leonardo Leone De Castris e Giovanni Russo

È partita la corsa alla successione a Federico Cafiero De Raho al vertice della Direzione nazionale antimafia e antiterrorismo. In totale sono 8 i magistrati che si sono candidati: tra loro c’è anche il procuratore capo di Napoli, Giovanni Melillo, che nei mesi scorsi non aveva presentato la sua domanda per la Procura di Milano.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Oltre a Melillo ci sono anche i procuratori di Catanzaro Nicola Gratteri, di Palermo, Francesco Lo Voi (che è in ballo anche per la nomina a procuratore di Roma), il Pg di Firenze Marcello Viola (anche lui candidato per la Procura di Roma), di Catania, Carmelo Zuccaro, di Messina Maurizio De Lucia, e di Lecce Leonardo Leone De Castris. Non manca una candidatura interna alla Dna: è quella di Giovanni Russo, attualmente procuratore aggiunto.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Coronavirus | Sono 727 le vittime, i nuovi contagi sono 2937. Oltre 110mila casi in Italia dall’inizio dell’emergenza

Oltre 13mila morti in Italia nella crisi Coronavirus. Secondo i dati diffusi dalla Protezione Civile, nelle ultime 24 ore hanno perso la vita 727...

Copasir, Adolfo Urso ed Elio Vito si dimettono. Il deputato polemico col presidente Volpi

L'impasse Copasir potrebbe essere arrivato a un punto di svolta. Il vice presidente e senatore di Fratelli d'Italia Adolfo Urso e uno dei due...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter