Federproprietà Napoli

Calabria, il mea culpa di easyJet: «Ci scusiamo con tutti i calabresi e la Regione»

Dopo una serie infinita di polemiche, scatenate dalla descrizione fuori luogo di easyJet sulla Calabria e sulla presunta «attività mafiosa e di terremoti». Dopo continui attacchi alla compagnia accusata di razzismo e di pressappochezza, di marketing becero, da tutta Italia. La compagnia aerea ha capito l’errore e ha pronunciato il mea culpa e modificato il testo incriminato. «easyJet si scusa apertamente con tutti i calabresi e la Regione Calabria per la descrizione contenuta nella scheda informativa all’interno del sito». Lo ha affermato la società in una nota pubblicata sui social.

«L’intento originale del testo era sottolineare quanto la Calabria sia sottovalutata all’estero da un punto di vista turistico. La Calabria è una terra per noi molto importante, che amiamo e che promuoviamo da sempre con numerosi voli su Lamezia Terme. Ne è una dimostrazione anche il fatto che il primo volo del 15 giugno – che coincide con il ripristino delle operazioni post lockdown – è stato quello verso l’aeroporto di Lamezia Terme. Abbiamo provveduto immediatamente a rimuovere il testo in questione e avviato un’indagine interna per capire l’accaduto e fare in modo che non accada mai più» conclude la nota.

EasyJet, Santelli: «I calabresi meritano rispetto»

Jole Santelli
Jole Santelli

Sulla questione easyJet era intervenuta anche il governatore Jole Santelli. «La descrizione – aveva affermato Santelli – che #EasyJet fa della Calabria è offensiva, distorta e dal chiaro sapore razzista. I calabresi meritano rispetto. Prendiamo atto delle scuse pubbliche della compagnia aerea, che ha provveduto a modificare il testo originariamente apparso sul sito». «Credo che il modo migliore per rimediare a una gaffe senza precedenti, sarebbe quello di incrementare in modo considerevole i voli per consentire ad ancora più turisti di scoprire le infinite meraviglie di una terra che stupisce e merita solo di essere ammirata» concludeva. Scuse poi giunte con la compagnia che ha riconosciuto il suo errore.

Pubblicità

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità

Altri servizi

Coronavirus, sei decessi e 412 nuovi casi in Italia. La Campania registra 23 contagi

Sei morti e 412 nuovi casi di coronavirus. E' quanto emerge dal report quotidiano del Ministero della Salute. E' la Sicilia la prima regione...

Napoli, lite per un apprezzamento di troppo: tre persone ferite a colpi di pistola a Mergellina

Uno sguardo e un apprezzamento di troppo per una ragazza, scoppia una lite e tre persone (due delle quali estranee al litigio) restano ferite...

Gli articoli più letti

Paolo Anania De Luca: «Il patriota-scienziato che onorò l’Irpinia» e il Sud

Una leggera brezza rendeva la nostra mattinata di lavoro meno pesante del solito. Le temperature estive infatti, sono sempre le più ardue da sopportare...

Coronavirus, atterrato a Fiumicino il volo dalla Cina con medici e forniture sanitarie

E' atterrato ieri, in tarda serata, il volo dalla Cina che ha portato in Italia medici, aiuti e forniture mediche contro il Coronavirus. «Quasi...

Camera e Senato online per evitare il Coronavirus? No, il Parlamento non è il televoto

E’ emergenza lavori parlamentari Lo abbiamo scritto proprio su questo giornale, al di là dell’emergenza sanitaria da Coronavirus e di quella economica, a cui il...