Federproprietà Napoli

Napoli-Lazio: un confronto dal risultato tutt’altro che scontato

Pubblicità

Dopo la sconfitta con l’Inter il Napoli deve rilanciarsi. Nonostante le assenze ha tutte le carte in regole per riuscirci. Ma la Lazio non starà a guardare

Napoli-Lazio, che sfida! Chi vincerà? La carbonara o la pizza? Il Colosseo o Castel dell’Ovo? Scherzi a parte, Napoli-Lazio non è una sfida tra prelibatezze gastronomiche o beni storici, bensì un match tra club prestigiosi. È soprattutto un duello tra Napoli (nome che sta ad indicare non solo una squadra, ma anche una città) ed il suo vecchio amore, Maurizio Sarri. Chi la spunterà? Sarà un piacevole incontro tra 2 ex o uno scontro (alla luce del tradimento bianconero compiuto nel 2019)?

Pubblicità Federproprietà Napoli

L’ultima volta che Sarri è tornato a Napoli, è stato il 26 gennaio 2020. Sarri allenava la Juve (che alla fine della stagione si sarebbe aggiudicata il nono tricolore); sulla panchina azzurra, invece, era seduto mister Gattuso, che aveva da poco sostituito Carlo Ancelotti. La gara terminò 2-1 per i partenopei.

Ma come stanno oggi Napoli e Sarri, pardon Napoli e Lazio?

La Lazio (che al momento è sesta in classifica) ed il suo allenatore, provengono da una dolorosa sconfitta casalinga, inflitta dalla Juventus; il Napoli, perdendo a San Siro contro l’Inter, ha perso l’opportunità di essere solo in testa alla classifica (data la sconfitta del Milan per mano della Fiorentina).

Nell’ultimo match (disputatosi al vecchio San Paolo, il 22 aprile 2021. Risultato finale 5-2, timbrarono il cartellino, Insigne, Immobile, Politano, Osimhen. Il nigeriano non farà parte dello schieramento azzurro, a causa del duro infortunio al viso patito nella giornata di domenica contro l’Inter; per quanto riguarda i 3 italiani, la loro presenza è in forte dubbio. Non saranno della partita, nemmeno Anguissa e Ounas. «Il ritorno a Napoli? Se proprio bisogna perdere, meglio che sia contro di loro». Queste sono le parole proferite da Sarri dopo la sconfitta del 26 gennaio 2020. Che dire signori, speriamo possa ripeterle.

Leggi anche:  Nove condanne per l'esame «farsa» del calciatore Luis Suarez
Pubblicità

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Coronavirus, Guido Bertolaso: «Sono positivo al Covid-19, continuerò a lavorare»

Anche Guido Bertolaso positivo al Coronavirus. Ad annunciarlo è lo stesso ex capo della Protezione civile e coordinatore del nuovo ospedale di Milano. «Sono...

Torino, 40enne uccide la moglie, il figlio e si suicida. Grave un’altra figlia

Tragedia familiare questa mattina in una villetta a Carignano, nel Torinese. Un uomo, Alberto Accastello, 40 anni, ha ucciso la moglie e un figlio...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook