Federproprietà Napoli

Juventus, falso in bilancio: indagati Agnelli, Nedved, Paratici e altri tre

Pubblicità

Perquisite le sedi della società bianconera

La compravendita dei calciatori, la formazione dei bilanci. Sono questi gli ingredienti di un’inchiesta della procura di Torino e della guardia di finanza sui conti della Juventus. A borse chiuse, i militari del nucleo di polizia economico-finanziaria hanno perquisito le sedi della società bianconera nel capoluogo piemontese e a Milano per recuperare carte relative alla gestione tra gli anni 2019 e 2021.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Gli indagati sono sei: il presidente Andrea Agnelli, il vicepresidente Pavel Nedved, l’ex responsabile dell’area sportiva Fabio Paratici, ora al Tottenham, l’attuale Chief Corporate & Financial Officer Stefano Cerrato, l’ex Chief Corporate & Financial Officer, Stefano Bertola, e l’ex dirigente finanziario Marco Re. È indagata anche la Juventus, nella veste di persona giuridica.

Le ipotesi di reato sono false comunicazioni sociali ed emissione di fatture per operazioni inesistenti. Al vaglio degli investigatori, in quella che è stata chiamata in codice «operazione Prisma», ci sono i trasferimenti di alcuni calciatori e le prestazioni rese dagli intermediari nel corso delle transazioni.

Dell’iniziativa delle Fiamme Gialle, scattata al termine delle contrattazioni settimanali della Borsa – la Juventus è una società quotata nell’ambito del mercato Euronext Milan, l’ex Mercato telematico azionario – ed è stata data comunicazione alla Consob e alla procura federale della Figc. In procura il fascicolo è aperto dal maggio di quest’anno. Se ne occupa un pool di magistrati composto dai pm Ciro Santoriello, Marco Gianoglio e Mario Bendoni.

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Il Cremlino attacca l’Europa: «Dialogo? Quando si riprenderanno dalla sbornia americana»

Mosca: «Realizzeranno finalmente che dovranno prendersi cura del futuro del nostro continente» «Quando gli europei si riprenderanno dalla sbornia da bourbon americano, e realizzeranno finalmente...

Bonus facciate e frodi, sequestrati 9 milioni di crediti ritenuti fittizi

Sotto chiave anche 20 milioni di euro di quote societarie Crediti per quasi nove milioni di euro ritenuti fittizi e relativi al cosiddetto «bonus facciate»...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook