Federproprietà Napoli

Ercolano, dirette hot dall’ufficio comunale: sospesa la dipendente

Pubblicità

Il sindaco Ciro Buonajuto ha annunciato che il Comune si costituirà parte civile nel processo penale

«All’indignazione facciamo seguire i fatti. Abbiamo già sospeso la dipendente ed avviato il procedimento disciplinare finalizzato finanche al licenziamento». Lo rende noto il sindaco di Ercolano (Napoli) Ciro Buonajuto, all’indomani del servizio di ‘Striscia la Notizia‘ che ha smascherato una dipendente comunale che, in orario di lavoro, si mostrava in spogliarelli con la webcam del pc d’ufficio.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Ci costituiremo inoltre – prosegue Buonajuto – parte civile nel processo penale, perché il comportamento di un singolo non può gettare fango su una intera comunità. Ercolano è altro, è la bellezza delle ville vanvitelliane, è il fascino senza tempo del parco archeologico e la straordinaria immensità del Vesuvio. Non accettiamo lezioni di moralità da nessuno perché la nostra città ha sconfitto la camorra grazie al coraggio dei cittadini e adesso vuole continuare a investire in turismo e cultura».

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Sicilia, altri 276 migranti a Lampedusa. Il sindaco di Trapani, Tranchida (Pd): «Gestione romana maldestra»

Continua l'estate rovente, sul fronte migranti, in Sicilia. Estate in cui si sono registrati migliaia di sbarchi di clandestini sulle coste siciliane e che...

Scuola, è ancora De Luca contro tutti: «Non riapriremo elementari e medie». Il governo pronto a impugnare la decisione

Accusa finanche il premier Draghi di tacere ai ricatti dell'opposizione (che non conta niente) Ci risiamo, il governatore Vincenzo De Luca ancora una volta va...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook