Federproprietà Napoli

Preso a Dubai il superlatitante Raffaele Imperiale, boss del narcotraffico internazionale

Pubblicità

Raffaele Imperiale era ricercato dal 2016 per traffico internazionale di sostanze stupefacenti aggravate da finalità mafiose

È stato arrestato a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, lo scorso 4 agosto, il narcotrafficante Raffaele Imperiale, considerato uno dei latitanti più pericolosi e da tempo ritenuto protagonista del traffico internazionale di stupefacenti e del riciclaggio di denaro.

LEGGI ANCHE / Chi è Raffaele Imperiale, il super trafficante finito in manette a Dubai

Pubblicità Federproprietà Napoli

Imperiale, 47enne di Castellammare di Stabia, era ricercato dal 2016 per traffico internazionale di sostanze stupefacenti aggravate da finalità mafiose. Dal gennaio dello stesso anno sono state diramate le ricerche in ambito internazionale per arresto ai fini estradizionali.

L’arresto è avvenuto nell’ambito di indagini coordinate dalla Procura di Napoli e condotte dal Gico di Napoli e dalla Squadra Mobile della Questura, con il supporto dei Servizi Centrali della Guardia di Finanza e della Polizia di Stato. Imperiale è collocato ai primi posti dell’elenco dei latitanti di massima pericolosità della Direzione Centrale della Polizia Criminale.

Potrebbe interessarti anche:
Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Pandora Papers, l’evasione fiscale planetaria rimane non perseguibile

Negli elenchi pubblicati nomi di personaggi che spesso si sono contraddistinti per discorsi anti-corruzione Dopo l’inchiesta del 2016 del consorzio internazionale dei giornalisti investigativi (ICIJ),...

Giugliano, targhe rubate e auto cannibalizzate: arrestati due di Melito di Napoli

I due sono stati sorpresi in via San Francesco a Patria Ventiquattro vetture erano già state parzialmente smontate. Poi c'erano sette targhe di auto risultate...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter