Federproprietà Napoli

Sviluppo e imprese, Manfredi: «Meno burocrazia e più digitalizzazione»

Pubblicità

Il candidato del Centrosinistra: «Promuoveremo lo sviluppo occupazionale e il rilancio delle attività imprenditoriali»

«Lavoro e imprese, scriviamo insieme un piano per il futuro. Puntando su più innovazione e meno burocrazia. Il Comune di Napoli costruirà le condizioni affinché le imprese possano svilupparsi sul nostro territorio e per favorire l’insediamento stabile e duraturo delle grandi aziende nazionali ed internazionali». Lo ha affermato il candidato sindaco del Centrosinista a Napoli Gaetano Manfredi.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Per fare questo – continua -, ci sono tre priorità: snellire e velocizzare le procedure; digitalizzare i processi amministrativi; elaborare una programmazione in grado di fornire tempi certi per coloro che intendono investire. Va colta al meglio l’occasione storica dei finanziamenti stanziati dall’Europa».

«Attraverso i fondi del Pnrr, in sinergia con il Governo nazionale e la Regione Campania, promuoveremo lo sviluppo occupazionale ed il rilancio delle attività imprenditoriali. L’utilizzo di queste risorse andrà monitorato continuamente per verificare l’efficacia dei progetti. Ciò passa attraverso una riorganizzazione della macchina comunale finalizzata a favorire il merito, la competenza e l’immissione dei giovani», conclude Manfredi.

Potrebbe interessarti anche:
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Covid-19, il 2021 in futuro lo ricorderemo come il secondo anno dell’era pandemica

Ventunesimo anno del ventunesimo secolo d.C., secondo dell’Era pandemica. Questa dicitura crediamo verrà utilizzata negli anni avvenire al pari del conteggio degli anni dell’Era...

Covid-19, parte domani da Benevento il progetto di screening rapidi ‘Satwork’

Parte domani da Benevento il progetto 'Satwork' che si svilupperà nella Regione Campania. Un progetto che si rivolge principalmente ad utenti appartenenti a insediamenti...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Twitter

Facebook