Federproprietà Napoli

Napoli, De Luca contro de Magistris: «Presentati bilanci falsi. Aiuti solo individuando responsabilità»

Pubblicità

Parole forti del governatore Vincenzo De Luca contro la giunta de Magistris. Parole pesanti che giungono, da Ischia, all’indomani della polemica scaturita dalle dichiarazioni dell’ex ministro Gaetano Manfredi che ha rifiutato la candidatura a sindaco per il pesante debito di Palazzo San Giacomo.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Il Comune di Napoli – afferma – ha realizzato il più grande disastro amministrativo d’Italia. L’ho detto da mesi, era noto a tutti quanti che abbiamo avuto la presentazione dei bilanci falsi. Chiaramente falsi. Per ragioni di opportunismo politico generale si è fatto finta di non vedere e adesso, purtroppo, c’è gente che di fronte a questo disastro finanziario ci pensa trecento volte prima di candidarsi perché sa bene che non può promuovere neanche una foglia».

Molti chiedono a gran voce provvedimenti ad hoc per salvare dal baratro la città partenopea. Il governatore è favorevole ma spiega che bisogna distingure. «C’è un problema generale – sottolinea – che riguarda i comuni d’Italia che hanno difficoltà. Poi c’è un problema specifico che riguarda un disastro, quindi non è la difficoltà finanziaria. Stiamo parlando di un disastro di 5 miliardi di euro di debiti. Cinque miliardi sono una finanziaria di un Paese. Questa è la differenza. Il Comune di Napoli ha già avuto 220 milioni di euro nel 2013, qundi, un respiro da parte dello Stato».

«Io sono per dare un aiuto a Napoli e ai cittadini di Napoli – ribadisce – ma a condizione che chi ha accumulato miliardi e miliardi di euro di debito se ne vada a casa perché dobbiamo deciderci a fare le persone serie. Io sono d’accordo purché sia individuato chi ha la responsabilità del debito accumulato. Sia per rispettare gli amministratori che hanno fatto il proprio dovere, e non hanno perduto 10 anni a fare demagogia, sia per tutelare ovviamente i cittadini che rischiano di pagare poi le conseguenze del disastro amministrativo».

Pubblicità

«Quindi io sostengo la necessità di dare un aiuto a Napoli ma non sostengo la pratica di questi anni di far finta di non vedere i problemi e quasi premiare chi ha fatto disastri amministrativi» chiosa De Luca.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Napoli, finalmente ripartono le prove dei nuovi treni della linea 1

Dopo mesi di attesa Ansfisa ha dato il via alle prove sul circuito Al via le prove dinamiche sui nuovi treni della linea 1 metropolitana....

Coronavirus, record di guariti: 2099 in 24 ore. Nuovi contagi: 3.836. Guerra: «Asintomatici garantiscono la circolazione del virus»

Nelle ultime 24 ore sono decedute 542 persone, in Italia, a causa del Coronavirus. I decessi dall'inizio dell'emergenza sono 17.669. Un dato, in linea...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook