Federproprietà Napoli

Campania, Gioventù Nazionale in piazza a difesa del futuro delle nuove generazioni

Pubblicità

Non si fermano le proteste in Campania contro il Governo e la Regione. Questa mattina a manifestare sono stati i militanti di Gioventù Nazionale che hanno protestato a Napoli, sotto la sede della Regione a Palazzo Santa Lucia. Ma non solo il capoluogo partenopeo, giovani in piazza in tutte le 5 province della Campania per l’iniziativa “#catenedilibertà”.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Precariato, tasse, restrizioni: tutto sulla pelle delle nuove generazioni», questa la  denuncia affidata a uno striscione retto dai ragazzi. La denuncia per un futuro che soprattutto per loro rappresenta sempre più un’incognita. Gli scostamenti di bilancio, i nuovi debiti con l’Europa e i mercati, per affrontare l’emergenza Covid-19, dovranno essere sostenuti dai giovani di oggi.

«Abbiamo voluto portare in strada l’urlo di una generazione, quella degli under 35, umiliata dai ridicoli provvedimenti messi in atto da questo esecutivo – spiega Roberta Salerno, Presidente regionale di Gioventù Nazionale Campania -. Hanno avuto a disposizione mesi interi per poter lavorare al salvataggio della Nazione, hanno avuto la massima disponibilità delle opposizioni a collaborare, ma hanno voluto infischiarsene del bene del Paese e andare avanti con le loro scelte assurde e nocive, affossando l’economia e distruggendo tutto ciò che li circonda».

«Ma noi non ci stiamo! – prosegue la Salerno – Non ci stiamo a vederci tolta qualsiasi prospettiva futura, non ci stiamo a vederci privati della libertà di studiare, di lavorare, di sognare un domani all’altezza delle nostre qualità!»

Pubblicità

«Siamo la generazione che non si arrende e che, nonostante questo governo di pagliacci, è disposta una volta ancora a rimboccarsi le maniche per fare quello che chi di dovere non è in grado di fare: cercare soluzioni serie alla crisi che ci attanaglierà di qui a breve». Alla manifestazione anche gli esponenti di Fratelli d’Italia Luciano Schifone e Luigi Rispoli e il consigliere regionale della Campania Michele Schiano.

Leggi anche:  L'altolà di Grillo: il limite dei due mandati non si tocca. I malumori nel M5S non si placano

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Scacco al clan Moccia: eseguite 57 misure cautelari. Sequestrati 150 milioni di euro

Oltre 50 persone sono finite agli arresti I carabinieri del Ros, al termine di indagini coordinate dalla Procura di Napoli, hanno notificato 57 misure cautelari...

Coronavirus, in calo le vittime: 431 decessi in 24 ore. Diminuiscono ancora le persone in terapia intensiva

Sono 431 i morti in Italia per Coronavirus nelle ultime 24 ore. Sale quindi a 19.899 il numero delle vittime nel Paese dall'inizio dell'emergenza....

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook