Agrigento, webinar di Gioventù Nazionale per la campagna di tesseramento

Partita la campagna di tesseramento 2020/2021 lanciata da Gioventù Nazionale, movimento giovanile di Fratelli d’Italia che raccoglie le idee di molti giovani under 32 e mira a impartire i sani principi di una politica attiva sul territorio nazionale. A tal proposito nella provincia di Agrigento è stata organizzato un webinar che si terrà nel giorno 26 novembre 2020 alle ore 19:30. Per parteciparvi bisognerà accedere a questo link e procedere alla registrazione entro martedì 24 novembre alle ore 18:00.

Pubblicità

«Nonostante le grandi problematiche e le difficoltà che ogni giorno affrontiamo sia nel nostro percorso formativo che lavorativo, non tutte le regazze e i ragazzi della nostra generazione, quella degli under 32, seguono con interesse la politica e decidono di parteciparne al dibattito», si legge nel post apparso sui social che promuove la campagna  avviata qualche settimana fa.

Potranno tesserarsi tutti le persone di un’età compresa fra i 14 ed i 32 anni che condividono l’ideologia di Gioventù Nazionale e che desiderano partecipare attivamente alle iniziative del partito. Avranno la possibilità di esporre le problematiche territoriali, i temi di carattere sociale inerenti le nuove generazioni, la disoccupazione giovanile, il precariato, la pressione fiscale e le criticità dovute all’attuale situazione sanitaria in Italia che si è rivelata particolarmente dannosa per migliaia di imprese.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Il movimento politico guidato da Giorgia Meloni è presente anche nella provincia di Agrigento, dove vengono svolte spesso iniziative per sensibilissare i giovani alla politica leale. Solo alcuni giorni fa è stata organizzato un flash mob nella piazza XX settembre a Campobello di Licata per urlare il dissenso delle nuove generazioni ignorate e umiliate e per mostrare la vicinanza al popolo italiano in questo momento di difficoltà sociale ed economico.

A presenziare all’evento è stato il coordinatore provinciale di Gioventù Nazionale Gabriele Brunetto: «Nonostante la Sicilia è collocata nella zona arancione, noi ragazzi di Gioventù Nazionale abbiamo voluto dare un segnale e organizzare il flash mob davanti il comune», ha spiegato. «Noi oggi abbiamo deciso di urlare il dissenso della generazione degli under 35 – continua – che è stata completamente abbandonata dallo Stato, è stata dimenticata e oggi vogliamo ribadire la nostra vicinanza al popolo italiano e a tutti quei padri di famiglia che stanno combattendo per continuare a garantire un pezzo di pane a tavola ai propri figli».

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

Torre Annunziata, Cuccurullo: «Promuoviamo campagna di contenuti, no al gossip e fake news»

Il candidato sindaco del Centrosinistra: «Nessuna stretta di mano col passato» «La rigenerazione politica a Torre Annunziata è iniziata quando ho presentato la mia candidatura...

Sequestro Pellini, il giudice: «Prosperato agendo in concorrenza con clan»

Confermata «pericolosità sociale» dei Pellini I nuovi accertamenti economico-patrimoniali delegati al GICO della Guardia di Finanza di Napoli, che hanno portato al nuovo decreto di...