Federproprietà Napoli

Coronavirus, positivo al virus investe un ciclista e scappa ma viene bloccato: vigili in quarantena

Pubblicità

Un sessantenne di Dervio (Lecco), positivo al Coronavirus, ha prima investito con l’auto sulla quale viaggiava con la moglie, in teorica quarantena, un ciclista senza fermarsi a prestare soccorso e poi entrambi sono rimasti per un’ora a contatto con gli agenti della Polizia Locale senza rendere note le loro condizioni di salute. Sull’accaduto ora la Procura di Lecco ha aperto un preliminare d’inchiesta.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Gli agenti sono intervenuti a Dervio per indagare sull’incidente che è costato ferite guaribili in 15 giorni al ciclista. Dopo le indagini con le immagini della videosorveglianza sono riusciti a risalire alla targa dell’auto e alla proprietaria e tre agenti si sono recati nell’abitazione della signora che vive con il marito. I due sessantenni sono rimasti circa un’ora a contatto con i vigili, inizialmente presentandosi anche senza mascherine e non hanno riferito di essere uno positivo al Coronavirus e l’altra in quarantena. E ora anche gli agenti ora sono in quarantena.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Camorra e appalti ospedalieri, chiesti 48 rinvii a giudizio

Tra le persone iscritte nel registro degli indagati esponenti di spicco della criminalità organizzata del Vomero Contesta l’associazione a delinquere aggravata dal metodo mafioso, il...

Torino, 40enne uccide la moglie, il figlio e si suicida. Grave un’altra figlia

Tragedia familiare questa mattina in una villetta a Carignano, nel Torinese. Un uomo, Alberto Accastello, 40 anni, ha ucciso la moglie e un figlio...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook