Federproprietà Napoli

Coronavirus, Istat: «L’emergenza affonda la produzione industriale. A marzo -28,4%»

Pubblicità

L’effetto coronavirus affonda la produzione industriale che, secondo le stime Istat, a marzo è scesa del 28,4% rispetto a febbraio. Su base annua, corretto per gli effetti di calendario, l’indice complessivo è diminuito del 29,3%. L’indice destagionalizzato mensile mostra marcate diminuzioni congiunturali in tutti i comparti; variazioni negative caratterizzano, infatti, i beni strumentali (-39,9%), i beni intermedi (-27,3%), i beni di consumo (-27,2%) e l’energia (-10,1%).

Pubblicità Federproprietà Napoli

L’Istat, inoltre, segnala diminuzioni particolarmente accentuate in tutti i settori ma per alcuni la caduta congiunturale e tendenziale supera ampiamente il 50%. Infatti le diminuzioni più rilevanti sono quelle della fabbricazione di mezzi di trasporto (-52,6%), delle industrie tessili, abbigliamento, pelli e accessori (-51,2%), della fabbricazione di macchinari e attrezzature n.c.a. (-40,1%) e della metallurgia e fabbricazione di prodotti in metallo (-37,0%) mentre il calo minore si registra nelle industrie alimentari, bevande e tabacco (-6,5%).

Nel corso della fase di rilevazione, spiega l’Istituto, vi è stata una moderata riduzione del tasso di risposta delle imprese, conseguente all’emergenza sanitaria per il Coronavirus. Le azioni messe in atto per fare fronte a queste perturbazioni nella fase di raccolta dei dati hanno consentito di elaborare e diffondere gli indici relativi al mese di marzo 2020.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Abbattimenti, Catello Maresca: «Sospensione di 6 mesi per abusi di necessità»

«L’abusivismo edilizio é una forma di violenza del territorio che deve essere fermata con ogni mezzo, regole chiare e controlli seri. Oggi però occorre...

Covid-19, l’annuncio di Moderna: «Il nostro vaccino è efficace al 94,5%»

Non solo è efficace al 94,5 per cento, ma è anche molto meno sensibile alle temperature tanto da poter essere conservato anche per un...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook