Rastrelli (FdI): «Cittadini sottoscrivono convinti petizione contro maternità surrogata»

Un gazebo allestito in via Scarlatti a Napoli

Sono state diverse centinaia le firme raccolte questa mattina a Napoli, presso il gazebo di Fratelli d’Italia allestito in via Scarlatti, a sostegno della legge che considera la maternità surrogata un reato universale e quindi perseguibile in Italia anche se commesso all’Estero. Ne dà notizia il commissario cittadino del partito Sergio Rastrelli presente al Gazebo organizzato dal coordinamento cittadino con i circoli Vomero Arenella.

Pubblicità

«Tantissime firme ma soprattutto profonda consapevolezza su di una pratica fortemente lesiva della dignità della donna e dei bambini, di una mercificazione intollerabile della vita umana che approfitta dello stato di bisogno in cui versano tantissime donne in Italia e all’Estero», afferma Rastrelli.

«Ringrazio i dirigenti e i militanti del partito e dei circoli di Vomero Arenella che hanno voluto dedicare il loro sabato mattina a questa battaglia di dignità e di civiltà. Ma voglio complimentarmi soprattutto con i tantissimi cittadini con i quali stamattina abbiamo dialogato per il grado di consapevolezza sul tema, un fatto questo, che fa ben sperare», ha concluso.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Napoli, due feriti a colpi di pistola tra Lavinaio e Secondigliano

Un 16enne di Gianturco centrato all’inguine, un commerciante 34enne ricoverato per un proiettile all’addome Due feriti a colpi d’arma da fuoco nel giro di poche...

A Barra nasce la nasce la Comunità Energetica Rinnovabile solidale: supporterà 40 famiglie

Costituita presso la «Casa del Fanciullo» È stata costituita la CER (Comunità Energetica Rinnovabile) presso la «Casa del Fanciullo» gestita dalla Parrocchia Maria Santissima di...