Dybala-Napoli, fine di un sogno (forse mai incominciato). L’argentino firma per la Roma

Conclusa la telenovela dell’estate. Ora l’obiettivo della squadra azzurra è lo spagnolo Gerard Deulofeu

Si conclude (finalmente) la telenovela dell’estate. Niente Milano, Napoli o estero. Paulo Dybala è un nuovo giocatore della Roma. Fondamentale è stata la telefonata della Joja con Mourinho e soprattutto la cena tra il ds romanista Tiago Pinto ed il suo procuratore Jorge Antun. L’argentino, ieri notte ha dato il suo consenso al trasferimento nella capitale e stamane è volato in Portogallo per la firma e le visite mediche, aggregandosi poi ai suoi nuovi compagni.

Pubblicità

Dybala firmerà un contratto triennale con opzione per il quarto anno a 4,5 milioni di euro, che sommati ai bonus lo porteranno ai fatidici 6 si cui si è tanto parlato in questi mesi. Ora per Paulo Dybala si aprono nuovi scenari: la suggestione (non troppo utopica) di indossare la maglia numero 10, la stessa casacca di Francesco Totti e l’idea di formare con Nicolò Zaniolo una grande coppia d’attacco, schierata in appoggio ad Abraham.

E così il Napoli è stato bruciato nel rush finale per accaparrarsi il talentuoso sudamericano, ma ora su chi virerà? Il prescelto è Gerard Deulofeu Lazaro, spagnolo, classe 1994, in forza all’Udinese, adibito al ruolo di esterno (preferibilmente a sinistra, ma può giocare anche sul versante opposto). Nella sua carriera ha militato in squadre come Milan, Barcellona (con i blaugrana ha vinto 2 campionati, stagioni 2012/2013, 2017/2018), Siviglia (dove ha vinto una Europa League, 2014/2015). Con la nazionale ha trionfato nei campionati europei under 19 (2011,2012). Il Napoli offre 16 milioni ai friulani (i Pozzo ne chiedono 20) e 2,5 al giocatore per 4 anni.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Quello di Deulofeu è l’ennesima dimostrazione dell’asse pluriennale tra Adl e la famiglia Pozzo, una collaborazione affaristica che nel corso degli anni ha riguardato gente come Sosa, Inler, Allan, Meret, Zielinski, Zapata.

Le altre operazioni

Per quanto riguarda le altre operazioni, Ostigard è a Dimaro per visite e firma, emissari napoletani sono in Turchia per chiudere l’affare Kim, difensore del Fenerbache (stando alle ultime ore, il Napoli avrebbe sorpassato il Rennes), Petagna è vicinissimo al Monza. L’uscita dell’attaccante azzurro comporterebbe l’avanzata del cholito Simeone. Ovviamente questi sono gli scenari attuali, ma si sa nel calciomercato tutto è possibile!

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Accusato di abusi sessuali su minore, 61enne assolto dopo 6 anni

Nel 2020 era stato condannato a 9 anni È stato assolto dalla Corte d’appello di Napoli «perché il fatto non sussiste» il 61enne di Cardito...

Torre Annunziata, a 4 giorni dal ballottaggio «L’Espresso» contro Carmine Alfano

Si infiamma la campagna elettorale, l'Alleanza Straordinaria: «Gli inizia a mancare la terra sotto i piedi» La campagna elettorale per il ballottaggio tra Carmine Alfano...