Grave incidente stradale sull’A14, nell’impatto deceduti padre e figlio originari di Napoli

Ferite altre due persone, una è grave

Due persone sono morte e due ferite, di cui una in condizioni gravi, nell’incidente avvenuto ieri mattina lungo l’autostrada A14 Bologna-Taranto, nel tratto tra Fano e Marotta (Pesaro Urbino), direzione Ancona, all’altezza del km 184. Le due vittime si chiamavano Michele e Giovanni Ascione ed erano padre e figlio, rispettivamente di 57 e 32 anni. I due, originari di Napoli, ma residenti a Fano da anni, avevano una piccola attività cantieristica. A bordo della vettura su cui viaggiavano, una Y10, c’era anche una terza persona che è rimasta ferita gravemente.

Pubblicità

Nell’impatto è rimata coinvolta anche una Yaris (la cui guidatrice è rimasta ferita) e un’altra vettura. Sul luogo i soccorsi sanitari e meccanici, i vigili del fuoco, la Polizia Stradale ed il personale della Direzione di Tronco di Pescara. Ancora da chiarire la dinamica dell’incidente che ha causato due vittime.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Stesa all’alba nel cuore del centro storico di Napoli

Due bossoli trovati in vico Campanile ai Santi Apostoli. Nella zona registrata la presenza sia dei Mazzarella che dei Contini Colpi d’arma da fuoco segnalati...

Fuma nel pronto soccorso e assale i vigilantes, presa anche per evasione

La 47enne ha aggredito e ferito 2 guardie giurate del Cardarelli che le avevano chiesto di spegnere la sigaretta Nella notte appena trascorsa, gli agenti...