Federproprietà Napoli

Fisco, Ricchiuti (FdI): «Da sinistra lotta a evasione con metodi illiberali e vessatori»

Pubblicità

L’esponente di FdI: «Sequestri, ipoteche, pignoramenti, blocco dei conti: anzichè aiutare un’impresa a regolarizzare, la portano alla chiusura»

«La sinistra continua ad issare il vessillo della lotta all’evasione fiscale cercando di complicare ancora di più la vita delle Partite Iva. Questa lotta va sicuramente affrontata e con decisione visto che il nostro Paese ha una consistente porzione di economia in nero. Ma questa lotta va portata avanti con metodi liberali e non con strumenti illiberali e vessatori». Lo dichiara Lino Ricchiuti, viceresponsabile del Dipartimento Imprese e Mondi produttivi di Fratelli d’Italia.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«La lotta liberale si fa, abbassando le tasse, abolendo i contributi minimali per artigiani e commercianti, rendendo scaricabili molte spese, attraverso i concordati fiscali con un occhio di riguardo verso le PMI essendo le stesse totalmente escluse dai tavoli di crisi del MISE (cosa molto diversa dai condoni) e mettendo un freno alle cosiddette attività apri e chiudi degli extracomunitari».

«Sono anni che denunciamo la pratica di queste società riconducibili a soggetti inesistenti, e abbiamo più volte presentato in Parlamento una nostra proposta di legge per difendere la legalità e il commercio italiano dalla concorrenza sleale: tutti gli extracomunitari che vogliono fare impresa in Italia devono versare all’atto della Costituzione della società 30 mila euro, che saranno poi detratti dalle tasse nel corso degli anni. Un provvedimento necessario perché è arrivato il momento di stroncare il saccheggio del commercio predatorio».

«La lotta illiberale messa in campo tanto cara alla sinistra è invece quella fatta con sequestri, ipoteche, pignoramenti, blocco dei conti correnti: tutte cose che, anzichè aiutare un’impresa a regolarizzare la sua posizione, la portano alla chiusura, con relativa perdita di posti di lavoro», conclude.

Leggi anche:  Nasce «Noi moderati»: presentata la lista che unisce Nci-Iac e Udc-Ci
Pubblicità

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Ragazzini tentano una rapina, bloccati e arrestati: minore apre il fuoco verso gli agenti

La baby gang formata da tre giovanissimi Ancora minori arrestati, a Napoli. Ieri sera, in tre, 14, 15 e 16 anni, prima hanno tentato una...

Covid-19, Speranza: «Vaccini arma più importante. Campagna accelererà»

Il caso AstraZeneca non ha incrinato «in nessun modo la fiducia nell'arma più importante di cui disponiamo per contrastare il covid». Lo ha affermato...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook