Federproprietà Napoli

Universiadi, Cirillo: «Afragola rischia di perdere finanziamento da 1 milione e 300mila»

Pubblicità

La denuncia del consigliere regionale: «Comune in ritardo sull’iter per far partire i lavori di restyling dello stadio Moccia»

«L’inerzia degli uffici del Comune di Afragola rischia di far perdere fondi pari a 1 milione e 300mila euro, che sarebbero serviti a riportare lo storico stadio Moccia ai fasti di un tempo. Parliamo di risorse europee erogate dalla Regione Campania, nell’ambito del più ampio finanziamento per le Universiadi, che rischiano oggi di essere revocate per i ritardi del Comune nel presentare tutti i necessari incartamenti». È quanto denuncia il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Luigi Cirillo.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Il progetto di restyling da attuare grazie a quei soldi prevede il totale rifacimento del campo in erba sintetica, la messa in sicurezza delle tribune e le sostituzioni dei sediolini. L’iter dei lavori avrebbe dovuto concludersi entro l’anno, ma al momento tutto è fermo ed è sempre più concreto il rischio che quella somma torni al mittente».

«Afragola non merita di perdere questa opportunità. I dirigenti responsabili di queste procedure si impegnino nel dare un’accelerata all’intera procedura, assumendosi le proprie responsabilità al cospetto dei cittadini». Così la consigliera comunale del Movimento 5 Stelle Marianna Salierno.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Cospito, Giorgia Meloni smonta la polemica: «Abbassiamo tutti i toni»

La premier: «Non ci sono i presupposti per le dimissioni» Giorgia Meloni interviene sulla vicenda relativa alla visita in carcere ad Alfredo Cospito da parte...

Alessia Pifferi cambia legale e strategia: istanza per perizia psichiatrica

L'avvocato: «Va valutato il vizio di mente» A sorpresa Alessia Pifferi, in carcere da fine luglio dello scorso anno per aver ucciso la figlia Diana...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook