Federproprietà Napoli

Rispoli (FdI): «Fallimentare la gestione di Manfredi delle partecipate della Federico II»

Pubblicità

Rispoli: «I lavoratori delle partecipate del comune hanno diritto ad avere certezze sul loro futuro»

«Vorrei chiedere al candidato della sinistra, Manfredi, qual è il suo modello di gestione delle società partecipate» così Luigi Rispoli, componente della Direzione nazionale di Fratelli d’Italia e già Presidente del Consiglio provinciale di Napoli.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«La domanda – ha continuato l’esponente del partito di Giorgia Meloni – non è peregrina se si pensa che quando era rettore della Federico II Manfredi ha assistito in maniera silente al fallimento economico e gestionale di alcune società partecipate dall’ateneo di Napoli. In particolare, durante il suo rettorato, una società partecipata con Città della Scienza, la «Campania New Steel», ha accumulato un milione e mezzo di euro di disavanzo senza che Manfredi profferisse parola».

«Una vicenda dai contorni strani – spiega – che vedeva il management direttamente coinvolto in altre società private che svolgevano analoghe attività della Campania New Steel, cosa di cui Manfredi pare fosse stato informato direttamente dal commissario di Città della Scienza. Poca fortuna per Manfredi anche in un’altra società partecipata dalla Federico II, la AMRA, impegnata nella analisi e monitoraggio del rischio ambientale che il magnifico ha visto accumulare debiti per 1,8mln di euro»

«Con questo biglietto da visita e ben conoscendo la zavorra che finora il sistema delle partecipate dal Comune ha rappresentato il bilancio, è logico avere più di una preoccupazione rispetto ad una eventuale, e per fortuna remota, sua elezione a Sindaco. I lavoratori delle partecipate del comune hanno diritto ad avere certezze sul loro futuro ed i cittadini devono sapere che riceveranno servizi di qualità. Napoli – ha concluso Rispoli – non può continuare ad affidarsi a questi soggetti, cambiare significa rompere con la sinistra che ci ha governato negli ultimi decenni e con il suo sistema di potere» ha concluso.

Leggi anche:  Fanno esplodere un ordigno davanti alla caserma dei carabinieri, denunciati due ragazzini
Pubblicità

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Covid-19, quattordici regioni in ‘giallo’ da lunedì. La sorpresa potrebbe essere la Campania

Quattordici regioni potrebbero passare in zona gialla per l'emergenza Covid-19. Cinque invece quelle in fascia arancione, nessuna resterà in zona rossa. A stabilirlo sarà...

Mafia, minacce e violenze per un debito non pagato: 48enne in manette

Militari della Guardia di finanza del comando provinciale di Catania hanno arrestato G. R., 48 anni, considerato dagli inquirenti esponente del clan Cintorino, articolazione...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter