Federproprietà Napoli

Campania, De Luca: «Immunizzazione studenti al 70% e solo dopo ricomincerà la scuola»

Pubblicità

Il governatore De Luca ha chiesto l’annullamento degli eventi a rischio assembramenti. Annullata la festa di Sant’Anna a Ischia

«Dopo agosto vedremo quando far cominciare l’anno scolastico in base al livello di vaccinazione che avremo della popolazione studentesca. Arriveremo all’immunità di gregge del 70% anche a costo di ritardare l’apertura dell’anno scolastico». Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca nella sua diretta Facebook del venerdì.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Il governatore ha precisato che il rinvio servirebbe «a non avere classi in cui magari abbiamo la metà degli studenti in presenza e la metà in dad. Sarebbe un disastro e va evitato in maniera assoluta. Dobbiamo vaccinare tutti a scuola per avere l’immunità di gregge, per non avere proprio la dad: dipende solo da noi avere il 70% della popolazione studentesca vaccinata, usiamo per riuscirci queste giornate di luglio e l’ultima settimana di agosto, poi vedremo. Intanto devo ringraziare il personale scolastico che in Campania è ormai immunizzato al 100%, dando prova di grande responsabilità».

Non solo scuola però. Il governatore ha invitato «gli amministratori pubblici a eliminare ogni evento che determini assembramenti incontrollabili. Dobbiamo spegnere subito – ha detto – possibili focolai in Campania e sospendere una serie di eventi nell’ambito dei quali non è possibile evitare gli assembramenti».

«Al festival di Giffoni si è deciso di annullare i concerti, ringrazio gli organizzatori e il sindaco; sarebbe irresponsabile far nascere un focolaio in quell’evento. Problemi analoghi ci sono per eventi religiosi, non credo ad esempio ci siano le condizioni per la festa di Sant’Anna a Ischia».

Pubblicità

Rispetto a quest’ultimo appuntamento «c’è stata una valutazione di Asl e polizia, si pensava di limitare le presenze con il Green pass, ma si rischiava di avere un muro di 9000 persone sul molo di Ischia, incontrollabile. Sarebbe un delitto per una giornata di festa pregiudicare le attività economiche e turistiche per i mesi che abbiamo davanti. Su 9000 persone hai almeno il 10% di non vaccinati, quindi 900 non vaccinati, e hai statisticamente 4-500 positivi, che resterebbero senza controllo e innescherebbero una reazione a catena».

Leggi anche:  La strategia di De Luca: rende pubblici i contagi tra i bambini per smentire i detrattori

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Fondazione Banco Napoli, a ‘Il Cartastorie’ le Pagine di Seta di Capucci

Visitabile fino 26 novembre (dal lunedì al sabato dalle ore 10.00 alle ore 18.00 e la domenica dalle ore 10.00 alle ore 14.00) Si è...

Scontri a Roma, Meloni a Lamorgese: «Risposta offensiva. Lei sapeva e non ha fatto nulla»

La leader di FdI: «Ci porta agli anni più bui della storia italiana, siamo tornati agli anni della strategia della tensione» «La sua risposta è...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter