Federproprietà Napoli

Campania, Muscarà (M5S): «12,6 milioni per bonificare i siti abbandonati, De Luca ora non ha più alibi»

Pubblicità

«De Luca e Bonavitacola non hanno più alibi. Il ministro dell’Ambiente Sergio Costa ha stanziato oltre 105 milioni di euro per la bonifica dei siti abbandonati nel Paese e alla Campania spetterà una quota pari a 12 milioni e 623 mila euro. Tocca ora Regione, nella sua veste di ente attuatore, programmare l’attività di bonifica e auspichiamo che lo si faccia al più presto». Lo dichiara la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Maria Muscarà.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Un’attività – continua – ferma da anni, nonostante proclami, annunci e scadenze mai rispettate. Sono decine i siti nella nostra regione, tra discariche, manufatti abbandonati e terreni nei quali per anni sono stati interrati veleni di ogni genere, che continuano a rappresentare un pericolo per la salute dei nostri cittadini. I soldi ora ci sono ed è stato individuato anche chi ha la responsabilità di spenderli: il presidente della Regione».

«Le risorse erogate dal nostro Governo – precisa Muscarà – non potranno essere dirottare altrove, come ha fatto De Luca negli anni scorsi, quando i soldi stanziati per la bonifica dei siti inquinati sono stati letteralmente bruciati nell’operazione ecoballe, con i risultati fallimentari che ben conosciamo. Alla luce di questo provvedimento, si rende necessaria, oggi più che mai, l’istituzione di una Commissione di vigilanza e di controllo su bonifiche, ciclo dei rifiuti e Terra dei Fuochi».

«Intanto porterò il tema all’ordine del giorno nella prossima seduta della Commissione Ambiente, perché si proceda tempestivamente a individuare i siti abbandonati e oggetto di inquinamento in Campania e a programmare le necessarie operazioni di bonifica» conclude l’esponente 5Stelle.

Pubblicità

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Vaccini, Manfredi: «Utilizzare open day, più controlli su assembramenti»

L'appello del candidato alle istituzioni affinché si adoperino «per costruire le condizioni della ripresa economica» «La pandemia non è ancora alle nostre spalle, l'unico modo...

Dl Brunetta, Iannone (FdI): «Subito data del voto. Prorogare la scadenza dei bilanci degli enti locali in difficoltà»

«Il fine del rafforzamento dell'organico della pubblica amministrazione non può che trovarci d'accordo, considerato che fino ad oggi ci siamo trovati di fronte anche...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook