Banche, Meloni: «Nuove regole Eba sono ecatombe per cittadini e imprese, governo si svegli e alzi la voce in Europa»

«Oggi entrano in vigore le nuove regole EBA sul credito: uno scoperto minimo sul conto sarà sufficiente per essere segnalati alla centrale dei rischi come cattivi pagatori. Un’ecatombe per cittadini e imprese già piegati dal Covid, che sommergerà le banche di nuovi crediti deteriorati e provocherà una nuova stretta del credito». Lo dichiara il presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni.

Pubblicità

Fratelli d’Italia «chiede da settimane di scongiurare questo disastro annunciato, ma il commissario all’Economia Gentiloni e il Governo Conte non hanno fatto nulla per chiedere quantomeno un rinvio di queste norme. Ignorati anche gli appelli delle associazioni di categoria».

«Noi continueremo la nostra battaglia contro queste regole scellerate, stabilite prima della pandemia e che avranno un impatto devastante sulla nostra economia. L’Esecutivo Conte si svegli e alzi la voce in Europa» conclude Meloni.

Pubblicità Federproprietà Napoli

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

Anziana drogata, in carcere lo zio di Luigi Caiafa

Fermo convalidato per il 50enne. Richiesta d’arresto anche per i casi degli intossicati con il latte di mandorla alterato Il gip ha deciso per il...

Lo «strano» accordo nato in cella tra i Giuliano e i Rinaldi

Il racconto del pentito Alfonso Mazzarella: ero detenuto con un rampollo di Forcella che mi disse che frequentava casa del boss Ciro «Mauè» «Sono il...