Federproprietà Napoli

Covid-19, a Torre Annunziata il sindaco Ascione chiude strade e aree verdi

Pubblicità

Stretta anti Covid-19 a Torre Annunziata, in provincia di Napoli. Mentre si attendono le nuove misure anti contagio del Governo e della Regione per le festività, il sindaco Vincenzo Ascione anticipa tutti e, come annunciato qualche giorno fa, emette una nuova ordinanza e chiude le strade più frequentate dai giovani oplontini e le aree verdi pubbliche.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Nei giorni 19 e 20 settembre, infatti, il primo cittadino ha stabilito che sarà vietato stazionare in piazzale Kennedy, negli spazi compresi tra via Pastore e via Tagliamonte, compresa anche l’area antistante lo stadio ‘Giraud’; via G. Alfani; via M. Caravelli; via G. Marconi e viale C. Colombo, tra largo L. Manzo e lo spazio antistante l’ex stabilimento balneare ‘Santa Lucia’; darsena pescatori di via Porto. Il divieto varrà dalle ore 10 alle ore 22.

Nella nota del Comune «si specifica che sarà consentito l’attraversamento delle suddette strade per raggiugere abitazioni private ed esercizi commerciali. Vigerà, invece, il divieto assoluto di stazionamento».

Inoltre, dal 19 dicembre 2020 al 10 gennaio 2021, è stata disposta la chiusura al pubblico di Villa del Parnaso, Villa Comunale e spiagge libere di viale Cristoforo Colombo e Capo Oncino.

Pubblicità

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Dopo le nomine del CdA Rai FdI all’attacco di Lega e FI: «Violazione senza precedenti. Intervenga Mattarella»

Tensione alle stelle nel centrodestra. Proprio ora che sembrava che il bel tempo fosse spuntato nel cielo del centrodestra, ecco il ritorno dei temporali....

Bonaccini e Sala basta con le provocazioni. I meridionali non sono cittadini di serie B e meritano rispetto

«Un bel tacer non fu mai scritto», diceva il veneziano Giacomo Badoar nel 1600. E non si può che dargli ragione. Soprattutto se chi...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook