Federproprietà Napoli

Violento nubifragio a Palermo, due persone muoiono intrappolate in auto nel sottopasso allagato

Pubblicità

Due persone sono morte annegate in un sottopasso allagato, in viale della Regione, per un violento nubifragio a Palermo. Erano in un’auto, sommersa dalla pioggia, che è rimasta bloccata in strada. La pioggia, iniziata nel primo pomeriggio, è caduta con intensità per circa tre ore. Due bambini, il più piccolo di 9 mesi, sono stati ricoverati in ospedale per ipotermia.

Pubblicità Federproprietà Napoli

I piccoli sono rimasti intrappolati in auto, insieme ai loro genitori, nel sottopasso di viale della Regione, all’altezza di via Sardegna, sommerso dall’acqua. Le forze dell’ordine hanno prelevato coperte e teli termici dagli ospedali per le persone soccorse in strada. Il Comune di Palermo lamenta il mancato allarme da parte delle autorità preposte. In alcuni sottopassi gli automobilisti sono rimasti intrappolati e hanno lasciato le auto salvandosi a nuoto.

«Dolore, rabbia e sentimenti di cordoglio alle famiglie delle vittime innocenti di #Palermo». Questo è il cordoglio del governatore siciliano Nello Musumeci. «Tragedie come queste debbono farci riflettere sulla necessità di adottare nuove e urgenti strategie di prevenzione e di pianificazione del territorio, specie in quelli devastati da speculazioni selvagge. Ce lo impone il mutamento climatico e la responsabilità del ruolo di chi amministra».

«Rivolgo un pensiero di vicinanza alle famiglie delle due persone che questo pomeriggio hanno perso la vita, a causa degli allagamenti creatisi per il nubifragio che ha colpito Palermo» afferma l’onorevole Carolina Varchi di Fratelli d’Italia. «Nel 2020 non è ammissibile morire in piena città, per una bomba d’acqua durata qualche ora. Auspico quindi che la Procura apra un fascicolo per verificare se siano state responsabilità omissive, magari reiterate nel corso degli anni a provocare questi allagamenti. L’accertamento di eventuali responsabilità è un atto dovuto nei confronti delle vittime, dei familiari e di quanti hanno riportato danni dagli allagamenti di oggi».

Leggi anche:  Nuova falla nel gasdotto Nord Stream. Accuse reciproche tra Russia e Usa
Pubblicità

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Sud, Maiorana (Ides): «Draghi ultima speranza per noi Meridionali»

Riceviamo e pubblichiamo da Enzo Maiorana, presidente di Ides (Identità Siciliane), una lettera aperta rivolta al presidente del Consiglio Mario Draghi. Sig. Presidente, Lei rappresenta l'ultima...

Scuola, in Campania prorogata la didattica a distanza dalla seconda elementare

In Campania viene prorogato fino al 7 dicembre il regime di didattica a distanza dalla seconda classe della scuola primaria. La decisione è stata...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook