Federproprietà Napoli

Scuola. Iannone (FdI): «Azzolina abbandona anche i dirigenti scolastici»

Lucia Azzolina e il dl Scuola
Il ministro Azzolina

«Dopo aver varato un decreto scuola completamente sbagliato che ha cestinato gli insegnanti precari, il personale ATA, i DSGA facenti funzioni, gli insegnanti di religione, i ricorrenti delle suppletive e del concorso per dirigenti scolastici, il mondo dell’istruzione paritaria, ora il ministro Azzolina scarica tutto il peso delle responsabilità della riapertura delle scuole sui presidi». Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, capogruppo nella Commissione Istruzione.

«Avevo proposto uno scudo penale per i dirigenti scolastici con un emendamento al decreto Scuola che fu bocciato in Commissione dal M5S, Pd, Italia Viva e Leu. Azzolina è un ministro imbarazzante, degna espressione di una maggioranza di governo incapace che antepone la propria poltrona alle sorti di alunni, famiglie e tutto il mondo della scuola italiana».

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità

Altri servizi

Scuola, a settembre il ritorno tra i banchi: le regole che bisognerà seguire

A settembre riapriranno gli istituti scolastici in Italia, lo ha stabilito il ministro dell'Istruzione, Lucia Azzolina, che tramite una nota sui social ha informato...

Napoli, la Finanza tassa i proventi di 17 usurai: recuperati 400mila euro

Imporre ai criminali lo stesso trattamento tributario riservato ai contribuenti onesti: è un'iniziativa più unica che rara quella messa a segno dai militari della...

Gli articoli più letti

Paolo Anania De Luca: «Il patriota-scienziato che onorò l’Irpinia» e il Sud

Una leggera brezza rendeva la nostra mattinata di lavoro meno pesante del solito. Le temperature estive infatti, sono sempre le più ardue da sopportare...

Coronavirus, atterrato a Fiumicino il volo dalla Cina con medici e forniture sanitarie

E' atterrato ieri, in tarda serata, il volo dalla Cina che ha portato in Italia medici, aiuti e forniture mediche contro il Coronavirus. «Quasi...

Camera e Senato online per evitare il Coronavirus? No, il Parlamento non è il televoto

E’ emergenza lavori parlamentari Lo abbiamo scritto proprio su questo giornale, al di là dell’emergenza sanitaria da Coronavirus e di quella economica, a cui il...

ilSud24

Il nostro sito si fonda su lettori come te che leggono gratuitamente.
Sostienici con un like su Facebook