Federproprietà Napoli

Senato, annullato il taglio dei vitalizi. Crimi: «Schiaffo al Paese». Meloni: «Chi ha nominato esperti?»

Via libera della Commissione contenziosa del Senato all’annullamento della delibera del Consiglio di presidenza che ha deciso il taglio dei vitalizi ad ottobre 2018. Nell’organismo, chiamato ad esaminare i ricorsi presentati dai senatori, tre sono stati i voti a favore e due i contrari.

A votare a favore dell’annullamento il presidente Caliendo (Fi-Udc) e due tecnici dell’organismo, Gianni Ballarani e Giuseppe Dalla Torre, che vengono nominati dal Presidente del Senato (scelti tra magistrati a riposo delle supreme magistrature ordinaria e amministrative, professori ordinari di università in materie giuridiche, anche a riposo, e avvocati dopo venti anni d’esercizio) Contrari invece i due leghisti presenti: Simone Pillon e la new entry, ex M5S, Alessandra Riccardi.

«La commissione contenziosa – ha spiegato il senatore di Forza Italia Giacomo Caliendo – è un organo giurisdizionale che applica la legge e non può modulare le proprie decisioni in base a convinzioni politiche, per cui sarebbe auspicabile che le critiche tenessero conto di tale non irrilevante particolare su cui si fonda anche l’autodichia della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica».

Vitalizi, Crimi: «Lo hanno fatto di nascosto»

Vito Crimi M5S
Vito Crimi

Pubblicità

«La Commissione Contenziosa – commenta Vito Crimi, capo politico del M5s – del Senato ha appena annullato la delibera sul taglio dei vitalizi agli ex parlamentari. Ci provavano da mesi: lo hanno fatto di notte, di nascosto. È uno schiaffo a un Paese che soffre. La casta si tiene il malloppo, noi non molleremo mai per ripristinare lo stato di diritto e il principio di uguaglianza. Chi dobbiamo ringraziare per questa operazione, la presidenza del Senato?»

Meloni: «Chi ha nominato i due esperti?»

Meloni Bce Germania
Giorgia Meloni

Contraria all’annullamento anche Giorgia Meloni. «Noi non ci siamo nella Commissione Contenziosa, noi di Fdi siamo stati sempre coerenti, contro le pensioni d’oro e i vitalizi siamo stati i primi, il Pd invece era contro». Così la leader di Fratelli d’Italia, a Mattino Cinque, su Canale 5. «Il punto – dice – è ora sapere chi ha nominato i due esperti».

«Vergognoso» è invece il commento di Matteo Salvini. Il ripristino dei vitalizi per gli ex senatori deciso da questa Commissione del Senato è una vergogna. La Lega si è opposta oggi e si opporrà sempre al ritorno dei vecchi privilegi».

«Sui vitalizi una scelta insostenibile e sbagliata» ha commentato Nicola Zingaretti leader Pd. «La cassa integrazione è in ritardo e si rimettono i vitalizi. Non è la nostra Italia».

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità

Altri servizi

Salerno, moto impatta contro un’auto: 22enne deceduto in ospedale

Un centauro è morto in provincia di Salerno in seguito a uno scontro con un'automobile. L'incidente si è verificato nella tarda serata di ieri...

Coronavirus, frenano i decessi: sono 26. In Campania 4 nuovi casi di contagio. Il virus non rallenta in Lombardia

Scendono, e di molto, i decessi in Italia registrati nelle ultime 24 ore. Dal bollettino della Protezione civile emerge che le vittime registrate oggi...

Gli articoli più letti

Paolo Anania De Luca: «Il patriota-scienziato che onorò l’Irpinia» e il Sud

Una leggera brezza rendeva la nostra mattinata di lavoro meno pesante del solito. Le temperature estive infatti, sono sempre le più ardue da sopportare...

Coronavirus, atterrato a Fiumicino il volo dalla Cina con medici e forniture sanitarie

E' atterrato ieri, in tarda serata, il volo dalla Cina che ha portato in Italia medici, aiuti e forniture mediche contro il Coronavirus. «Quasi...

Camera e Senato online per evitare il Coronavirus? No, il Parlamento non è il televoto

E’ emergenza lavori parlamentari Lo abbiamo scritto proprio su questo giornale, al di là dell’emergenza sanitaria da Coronavirus e di quella economica, a cui il...

ilSud24

Il nostro sito si fonda su lettori come te che leggono gratuitamente.
Sostienici con un like su Facebook