Incidente stradale per Alex Zanardi, ricoverato in gravissime condizioni a Siena

Grave incidente per Alex Zanardi oggi pomeriggio sulle strade della provincia di Siena durante la tappa della gara staffetta ‘Obiettivo 3’ con arrivo previsto a Montalcino. Stava procedendo con la sua carrozzina olimpica, quando si è scontrato con un mezzo pesante. L’incidente si è verificato nel Comune di Pienza in direzione San Quirico. E’  stato trasportato in elicottero al policlinico universitario Santa Maria delle Scotte di Siena, dove è arrivato alle 18 circa. «E’ stato subito preso in cura dai professionisti del pronto soccorso, valutato in shock room e le sue condizioni sono gravissime per il forte trauma cranico riportato ed è al momento sottoposto ad un delicato intervento di neurochirurgia», riferisce il bollettino.

Pubblicità

Cresti: «Alex Zanardi respirava ancora»

«Quando è stato imbarcato respirava ancora». Lo ha detto all’AGI Alessandro Cresti, giovane ciclista paralimpico uno dei giovani seguiti da Alex Zanardi, arrivato in bicicletta qualche secondo dopo l’incidente. «Speriamo che ce la faccia», ha detto il giovane ciclista molto rattristato.

Zanardi, 53 anni bolognese, ex pilota di Formula 1, nel settembre del 2001 era stato già vittima di un gravissimo incidente nella classe Cart sul circuito tedesco, in conseguenza del quale ha avuto amputate le gambe. Dopo l’incidente, si è dedicato al paraciclismo vincendo ben quattro ori olimpici (Londra 2012 e Rio de Janiero 2016, gara in linea H4, cronometro H4/H5 e staffetta) e due argenti. A novembre Alex Zanardi sarebbe dovuto ritornare alla guida di auto sportiva in occasione della prova Gran Turismo a Monza.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Molti i messaggi di vicinanza espressi da campioni dello sport, della politica, del giornalismo e dell’impegno civile sui loro profili social. Da quello di Federica Pellegrini su Instagram a quello del premier Giuseppe Conte e Giorgia Meloni su Twitter e Facebook. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

Diana morta di stenti, Alessia Pifferi comincia uno sciopero della fame

L'avvocato: «Non fa altro che piangere» A 8 giorni dalla sentenza di condanna all’ergastolo, Alessia Pifferi ha deciso di fare lo sciopero della fame. «Sta...

Fondazione Banco di Napoli, protocollo con il Comune per valorizzare la zona dei musei

In programma ci sono progetti culturali e attività di tutela dei beni Progetti culturali, attività di tutela dei beni architettonici, ambientali e paesaggistici della città,...