Federproprietà Napoli

Gragnano, 17enne ucciso a coltellate dopo una lite: fermati due giovani

Pubblicità

La polizia ha arrestato i due presunti responsabili dell’omicidio, a colpi di coltello, del 17enne Nicholas Di Martino, e del tentato omicidio di Carlo Langellotti, 30enne cugino di Nicholas, avvenuti il 25 maggio scorso a Gragnano (Napoli).

Pubblicità Federproprietà Napoli

Si tratta di Ciro Di Lauro, 21 anni, e Maurizio Apicella, 20, identificati dagli agenti della squadra mobile di Napoli e del commissariato di Castellammare. I due sono stati trasferiti nel carcere di Secondigliano. Una pista del movente del delitto, scaturito da una lite, sarebbe quella di un contrasto nello spaccio di droga.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

I ritardi nei pagamenti della P.a. del Sud ingigantiscono i problemi del territorio

Strozzata com'è da debiti, tasse, accise e iva, l'Italia è diventata esosa ai limiti dell'usura e cattivo pagatore ai limiti dell'avarizia Eppure nessuno sembra accorgersene....

Napoli, nasce la ‘Destra Sociale e Popolare’: «Scegliere un candidato coerente con la storia della Destra»

Un gruppo di militanti, già dirigenti, quadri di struttura ed elettivi della destra politica napoletana, costituiti nel gruppo ‘Destra Sociale e Popolare’ in un...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter