Federproprietà Napoli

Gragnano, 16enne ucciso a coltellate nella notte: ferite al torace e all’inguine. Operato un 30enne

Pubblicità

Proseguono le indagini sulla morte del 16enne avvenuta questa notte a Gragnano, in provincia di Napoli. A seguire il caso la Polizia di Stato di Castellammare di Stabia. Il minorenne, a quanto si è appreso, è giunto all’ospedale San Leonardo con ferite al torace e all’inguine provacate da diversi colpi di coltello. Ad accompagnarlo un 30enne anch’egli ferito. I sanitari hanno provato a intervenire per salvargli la vita ma non c’è stato nulla da fare, è deceduto poco dopo l’arrivo in ospedale.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Il trentenne (e non un 17enne, come si pensava questa mattina) è stato subito sottoposto a un intervento chirurgico. Secondo gli investigatori non sarebbe in pericolo di vita. Dagli accertamenti è emerso che il ragazzo deceduto sia imparentato con esponenti della criminalità organizzata della zona. Entrambi sono residenti a Pimonte. Sul caso indaga anche la Procura per i Minori di Napoli. Non è ancora chiaro il movente che ha scatenato il delitto, gli investigatori non escludono nessuna pista.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Campania. Gioventù Nazionale e Fratelli d’Italia in piazza per la manifestazione ‘Liberi dalla droga, mai schiavi’

«Il 26 giugno ricorre la giornata mondiale del contrasto alle droghe. L'attività politica di Fratelli d’Italia e Gioventù Nazionale è sempre stata caratterizzata dal...

Quali i cibi «sì» per un’abbronzatura sana, uniforme e duratura: tutto quello che devi sapere

L’abbronzatura che cos’è? Anche quando si parla di abbronzatura entra in gioco l’alimentazione. L’abbronzatura è uno scudo naturale, una difesa del nostro corpo per proteggerci...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook