Federproprietà Napoli

Coronavirus. de Bertoldi (FdI): «Governo chiarisca lettera Arcuri per evitare requisizioni società Medtronic»

Pubblicità

«Il commissario Arcuri chiarisca i motivi per i quali ha chiesto, attraverso una lettera ufficiale al Direttore delle Dogane, di non procedere ad alcuna requisizione, addirittura pro futuro, nei riguardi del materiale sanitario prodotto dalla Medtronic, azienda multinazionale statunitense che si occupa di tecnologie biomediche, per motivi indifferibili e superiori interessi nazionali».

Pubblicità Federproprietà Napoli

A chiederlo è il senatore di Fratelli d’Italia, Andrea de Bertoldi, segretario della Commissione Finanze e Tesoro, in un’interrogazione al presidente del Consiglio dei ministri e al ministro degli Affari esteri per denunciare il rischio che in un momento tanto grave per la sicurezza nazionale e sanitaria del Paese questa potrebbe «essere messa in subordine, rispetto agli interessi economico e commerciali dell’azienda multinazionale americana».

In particolare, il senatore di FdI, prendendo spunto dall’inchiesta giornalistica di Report, evidenzia come Arcuri fosse a conoscenza che il materiale sanitario sequestrato alla frontiera riguardasse «pezzi di ricambio dei ventilatori» e «di assoluta rilevanza perché i ventilatori in Italia funzionino» ma ciononostante ha ritenuto, continua de Bertoldi «di dover chiedere alle Dogane di non sequestrare per il prossimo futuro tali dispositivi di sicurezza sanitari con il marchio Medronic, ma precisando che se si dovesse accorgere che questo materiale è scarso faccio un’ordinanza e sequestro di nuovo i beni».

«Ecco, ritengo che su questo episodio il governo debba fare chiarezza visto che da tale episodio sembrerebbe emergere che la salute della comunità nazionale in questa gravissima fase di emergenza sanitaria sia messa in subordine, rispetto agli interessi economico e commerciali dell’azienda multinazionale americana» conclude de Bertoldi.

Pubblicità

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Ucciso al culmine di una lite a Casoria, partito il processo al reo confesso

Gianluca Coppola fu ferito a morte l'8 aprile scorso Ha preso il via, stamane, davanti alla prima sezione della Corte di Assise di Napoli (presidente...

Coronavirus, i malati sotto quota 100mila. Decedute 195 persone in 24 ore

I malati di Coronavirus in Italia scendono sotto quota 100mila. Lo comunica il dipartimento della Protezione Civile. Il numero totale di attualmente positivi è...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook