Federproprietà Napoli

Libera Silvia Romano: «Sto bene, non vedo l’ora di ritornare in Italia». La ragazza era stata rapita in Kenya nel 2018

L’annuncio è arrivato direttamente dal premier Conte: «Silvia Romano è stata liberata! Ringrazio le donne e gli uomini dei servizi di intelligence esterna. Silvia, ti aspettiamo in Italia!». «Sono stata forte e ho resistito. Sto bene e non vedo l’ora di ritornare in Italia». Queste le prime parole di Silvia, liberata in un’operazione dell’intelligence scattata la notte scorsa. La volontaria si trova ora in sicurezza nel compound delle forze internazionali a Mogadiscio. La cooperante era stata rapita il 20 novembre del 2018 in Kenya, nel villaggio di Chakama, a 80 chilometri da Malindi.

«Lo Stato non lascia indietro nessuno» commenta il ministro degli Esteri Luigi Di Maio. «Un abbraccio alla sua famiglia. E un grazie alla nostra intelligence, all’Aise in particolare, alla Farnesina e a tutti coloro che ci hanno lavorato».

«Silvia Romano è libera» commenta Amnesty Italia. «Una bellissima notizia per i suoi genitori e le persone a lei care. Una bellissima notizia anche per noi che siamo stati al loro fianco in questo anno e mezzo così difficile» «La nostra concittadina Silvia Romano è libera! In un momento così difficile questa notizia è ancor più straordinaria. Ho appena sentito i suoi familiari e ho trasmesso loro l’affetto e la gioia dei milanesi. Grazie a chi ha lavorato silenziosamente per riportarla a casa» afferma Beppe Sala, sindaco di Milano. «Bentornata a casa Silvia Romano! Un abbraccio a lei, alla sua famiglia e ai suoi amici. E un ringraziamento agli straordinari operatori dei Servizi Segreti italiani!» scrive Matteo Salvini«La liberazione di Silvia Romano è una gran bella notizia» ha commentato Giorgia Meloni. «In attesa di vederla tornare in Italia il ringraziamento di FdI va ai nostri servizi di intelligence e a tutti coloro che hanno contribuito a raggiungere questo importante obiettivo». «Grande gioia – esprime Matteo Renzi – per la liberazione di #SilviaRomano. Un abbraccio alla famiglia, un grazie alle istituzioni italiane». (in aggiornamento)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità

Altri servizi

De Luca: «Milano non si ferma, poi si son fermati a contare i morti». Tutti contro il governatore. Bussolotti (Pd): «Non ha rispetto per...

«Quando noi chiudevamo altrove si facevano iniziative pubbliche, si diceva 'Milano non si ferma', 'Bergamo non si ferma', 'Brescia non si ferma', poi si...

E se adesso anche le Sardine parlano di sviluppo del Mezzogiorno

Le Sardine nel mare della politica 'nuotano' con il ministro Provenzano e 'sproloquiano' di Sud Il rilancio del Mezzogiorno è un po' come la Nazionale...

Gli articoli più letti

Paolo Anania De Luca: «Il patriota-scienziato che onorò l’Irpinia» e il Sud

Una leggera brezza rendeva la nostra mattinata di lavoro meno pesante del solito. Le temperature estive infatti, sono sempre le più ardue da sopportare...

Coronavirus, atterrato a Fiumicino il volo dalla Cina con medici e forniture sanitarie

E' atterrato ieri, in tarda serata, il volo dalla Cina che ha portato in Italia medici, aiuti e forniture mediche contro il Coronavirus. «Quasi...

Camera e Senato online per evitare il Coronavirus? No, il Parlamento non è il televoto

E’ emergenza lavori parlamentari Lo abbiamo scritto proprio su questo giornale, al di là dell’emergenza sanitaria da Coronavirus e di quella economica, a cui il...