Federproprietà Napoli

Santoro e Rispoli (FdI): «Dopo l’annuncio, Asia non rispetta il programma di sanificazione delle strade di Napoli»

Pubblicità
Santoro - Sanificazione strade
Andrea Santoro, consigliere comunale di Napoli

«Molti cittadini ci hanno segnalato che il programma di interventi straordinari sul territorio con la pulizia e la sanificazione delle strade di Napoli non viene rispettato» hanno dichiarato Andrea Santoro e Luigi Rispoli, rispettivamente Consigliere Comunale e Dirigente nazionale di Fratelli d’Italia.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Il Comune di Napoli – hanno continuato i due esponenti del partito di Giorgia Meloni – per il tramite di Asia, ha nei giorni scorsi annunciato un’operazione di igienizzazione e sanificazione massiva delle strade comunali. Utilizzando il personale ed i mezzi della ASL Napoli 1 Centro e di Asia Napoli in 7 giorni avrebbero dovuto provvedere al ‘lavaggio’ ed alla ‘disinfezione’ con l’utilizzo di appositi prodotti per un’azione di prevenzione ambientale e riduzione del rischio nell’ambito del programma di interventi straordinari necessari ad affrontare l’emergenza Covid-19 su tutto il territorio comunale».

«Ebbene, numerosi cittadini ci hanno contattato per dirci che nella giornata stabilita per il loro quartiere dei mezzi lavastrade e dei cannoncini per la vaporizzazione del sanificante non ne hanno visto neanche l’ombra nonostante avessero atteso affacciate dai balconi. E’ il caso per esempio – hanno continuato Santoro e Rispoli – della zona delle Case Nuove, il rione che si trova alle spalle dell’ospedale Loreto Mare, che da programma doveva essere oggetto degli interventi annunciati nella giornata del 14/03, dove forte era stata la richiesta per ottenere questo intervento e dove, invece, non si è visto nessuno».

Luigi Rispoli - Sanificazione
Luigi Rispoli, dirigente nazionale di Fratelli d’Italia

«Non vorremmo – dicono – che questo dell’intervento sulle strade sia l’ennesimo annuncio fine a se stesso di de Magistris e della sua giunta perché, dato il momento che viviamo e l’ansia dell’intera comunità per ciò che stiamo vivendo, sarebbe veramente gravissimo e da stigmatizzare». «Domani (oggi, ndr) contatteremo l’Asia – hanno concluso Santoro e Rispoli – per chiedere conto del mancato intervento e per sapere se il programma continua regolarmente oppure se ci dobbiamo rivolgere alla Protezione Civile per supplire all’ennesima carenza dell’amministrazione de Magistris».

Pubblicità
Leggi anche:  Manovra, il governo avanza con prudenza: cuneo, sanità e misure per le famiglie

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Caivano, piazza di spaccio allestita in un condominio: 3 arresti

La droga stoccata in una grondaia installata su un terrazzino Ancora arresti per droga a Caivano. Tre persone sono finite in manette: gestivano una piazza...

Violenze in carcere a Santa Maria, agente assolto: indagato inattendibile

Scagionato per non aver commesso il fatto Non è stato riconosciuto da alcun detenuto, ma da un suo superiore, ritenuto però non attendibile: per questo...

Ultime notizie