Federproprietà Napoli

Coronavirus, a Napoli slitta il pagamento di imposte e tributi per cittadini e attività

Pubblicità

La Giunta del Comune di Napoli ha approvato, ieri sera, una delibera con cui si differiscono i pagamenti di imposte e tributi per cittadini, attività commerciali e produttive vista l’emergenza dovuta al coronavirus. Nello specifico, tra l’altro, per le attività produttive si differisce il pagamento della rata annuale della Cosap al 30 giugno, 30 settembre e 31 dicembre; il pagamento della prima rata della Tari al 16 giugno.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Per i fitti ad uso non abitativo di proprietà comunale si dispone l’esenzione dal canone per il periodo di chiusura disposto dal dpcm mentre per le attività che possono stare aperte si prevede il differimento della scadenza di pagamento di tre mesi senza morosità e interessi.

Disposizione che vale anche per gli inquilini di alloggi di proprietà del Comune; l’esenzione del pagamento per i mercati fissi e la modifica dei termini per il versamento della tassa di soggiorno. La quota contributiva per i nidi dell’infanzia comunali per il periodo di chiusura non verrà addebitato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Guerra in Ucraina | Raid aereo su Sumy, oltre dieci morti: «Ci sono dei bambini»

Oggi si riprova con i corridoi umanitari L'Ucraina entra nel 13/esimo giorno di guerra e le città stremate e sotto assedio sperano nella tregua annunciata...

Mario Draghi, era l’uomo della Provvidenza ora è proprio la Provvidenza

Ma solo il 30% degli italiani vorrebbe Mario Draghi al Quirinale, il 14% opta per Berlusconi. L’armata Brancaleone non regge e lui paga dazio In...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook