Federproprietà Napoli

Imponevano l’assunzioni di operai a una ditta di conserve: 3 arresti nell’area stabiese

Pubblicità

Due persone sono finite in carcere e una ai domiciliari

Avrebbero imposto manodopera ad un’importante ditta di conserve alimentari della zona mediante l’assunzione di operai forniti da una società di servizi – secondo gli investigatori – di fatto riconducibile al clan camorristico attivo sul territorio, dopo aver costretto l’amministratore a rinunciare alla carica. E non solo: si sarebbero anche impossessati di autovetture in danno di una concessionaria di veicoli.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Con queste accuse tre persone sono state arrestate: devono rispondere di estorsione e di violenza privata, aggravati dal metodo mafioso. Nei confronti di due indagati è stata applicata la misura della custodia cautelare in carcere; a carico di un terzo è stata irrogata la misura degli arresti domiciliari.

I provvedimenti sono stati emessi dai carabinieri di Castellammare di Stabia e sono disposti dal gip del Tribunale di Napoli, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Le libertà a rischio: la sfida del secolo. Confronto Meloni-Letta

Organizzato da Fondazione Farefuturo e l'IRI - International Republican Institute Mai come adesso la libertà e la democrazia in Europa, e più in generale in...

Crisi di governo, il Movimento 5 Stelle pensa al ritiro dei ministri prima di mercoledì

D'Incà avrebbe chiarito di non condividere la posizione In ambienti del M5s circola l'ipotesi del ritiro dei ministri prima di mercoledì, uno scenario che secondo...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook