Nuovo riconoscimento per Ciro Immobile: «Leone d’oro» per meriti sportivi

Ciro Immobile a Venezia per ricevere il prestigioso premio

«Una soddisfazione enorme, devo dire che quando mi è arrivata l’e-mail non ci volevo credere. Mi è stata fatta una telefonata e mi sono emozionato. Per me e la mia famiglia è motivo di grande soddisfazione». Sono le parole di Ciro Immobile, del campione di Torre Annunziata, centravanti della Lazio, dopo aver ritirato a Venezia il «Leone d’oro», premio ricevuto per meriti sportivi, all’interno del Gran Premio internazionale di Venezia.

Pubblicità

«L’obiettivo è quello di crescere, stiamo facendo un percorso bellissimo con il mister e con il suo staff – ha continuato – Abbiamo finito bene la stagione passata e sono riuscito ancora una volta a vincere la classifica dei marcatori grazie ai miei compagni. Una grande soddisfazione lottare contro giocatori comunque forti di livello. Non bisogna di certo adagiarsi e bisogna continuare a fare quello che ho sempre fatto sia io che la mia squadra».

In chiusura Ciro Immobile ha commentato anche i quattro titoli di capocannoniere: «È bello, devo dire la verità ora non ci penso un granché perché ovviamente penso ai prossimi obiettivi. Poi quando un giorno smetterò di giocare probabilmente mi renderò conto di quello che ho fatto».

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Terrorismo, scacco alla mafia turca: il boss Baris Boyun arrestato in Italia

L'uomo intercettato: «Sostituiremo il Pkk per la rivoluzione» Non solo propositi di alto spessore criminale ma anche un «programma politico» che coinvolge lo Stato e...

Truffe agli anziani: tra gli arrestati il figlio di Ugo De Lucia

Lavorava in una «centrale telefonica» a Secondigliano, il padre sconta l’ergastolo per l’omicidio di Gelsomina Verde Per Lucio De Lucia detto «Sasi» il giudice ha...