Federproprietà Napoli

Pozzuoli, tablet in comodato d’uso per Dad mai restituiti: 81 denunciati

Pubblicità

Controlli dei carabinieri: l’accusa è di appropriazione indebita

Didattica a distanza e tablet. Due parole chiave che hanno affollato le aule domestiche di milioni di studenti durante la fase più acuta della pandemia. Molte famiglie in difficoltà hanno beneficiato di materiale messo gratuitamente a disposizione dalle scuole. Pc e tablet che avrebbero garantito a tutti un collegamento alla rete e ai corsi online.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Il principio è il comodato d’uso. Terminata l’esigenza, i computer/tablet sarebbero dovuti tornare nelle mani delle direzioni scolastiche. Sarebbero perché almeno 75 di questi sono mai stati restituiti.

I carabinieri della compagnia di Pozzuoli, con la collaborazione degli istituti scolastici dell’area flegrea, hanno monitorato questo fenomeno e denunciato per appropriazione indebita 81 persone, tutti genitori di studenti della città di Pozzuoli.

Non solo tablet. Anche la dispersione scolastica è un tema centrale nell’agenda dei militari.
151 i genitori denunciati per gli 88 minori che non sono stati sensibilizzati all’obbligo di frequenza. Parliamo di dati riferibili all’area che abbraccia la città puteolana, Monteruscello, Quarto Flegreo, Bacoli e Monte di Procida.

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Violenze in carcere, agente sospeso: avrebbe minacciato i detenuti per farli ritrattare

Il vice-ispettore avrebbe agito con altri agenti non ancora identificati Avrebbe minacciato i detenuti che lo avevano denunciato per indurli a rendere dichiarazioni a suo...

Regionali, M. Esposito (Lega): «La magistratura faccia luce sull’inchiesta Covid Center»

Maurizio Esposito, medico, già consigliere provinciale di Napoli, candidato al consiglio Regionale nella lista della Lega, in un suo comunicato, esprime l’auspicio che la...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook