Federproprietà Napoli

Trasporti, Fratelli d’Italia: «Su disabili attendiamo risposte certe da governo»

Pubblicità

Il partito di Giorgia Meloni: «Avviare una vera e propria riforma del settore e definire apposite ‘Linee guida nazionali’»

«Più di 3 milioni di nostri concittadini con disabilità, secondo gli ultimi dati ISTAT, attendono risposte certe da questo Governo. Fratelli d’Italia, da sempre, ha denunciato la necessità di un’azione importante su temi che riguardano il diritto alla mobilità, l’accessibilità dei luoghi pubblici e privati e l’eliminazione di tutte le barriere architettoniche. Ben venga l’insediamento della ‘Commissione di studio per la resilienza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone disabili’ nominata dal MIMS e dal Ministero per la disabilità».

Pubblicità Federproprietà Napoli

È quanto dichiarano il senatore di Fratelli d’Italia, Massimo Ruspandini, capogruppo in Commissione Trasporti e responsabile nazionale del Dipartimento Trasporti, e Marco Carmine Foti, dirigente nazionale del Dipartimento Trasporti di Fratelli d’Italia.

«Il presupposto della Commissione – continuano – deve essere soltanto uno e semplice: ‘La città accessibile a tutti’. Il nostro ‘Dipartimento Nazionale Trasporti’ mette a disposizione, gratuitamente, i propri esperti per contribuire all’individuazione di azioni mirate e spunti per eventuali modifiche normative, atte ad avviare una vera e propria riforma del settore e definire apposite ‘Linee guida nazionali per la redazione dei Piani della mobilità per le persone diversamente abili».

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Morta per asfissia in barca, la Procura indaga per omicidio colposo

Gli inquirenti vogliono capire quali siano state le reali cause dell'incendio La Procura di Torre Annunziata (Napoli) ha aperto un'inchiesta al momento contro ignoti sulle...

Fase 3. Vitalone e Graziano: «Occorre sinergia tra magistratura, professionisti e banche per aiutare le imprese ad uscire dalla crisi»

«Siamo alle soglie di un momento epocale. Lo scorso 30 giugno è scaduto il termine per la procedibilità dei ricorsi di fallimento. Adesso aspettiamo...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook