Federproprietà Napoli

Rimossi rottami dal parco dei Camaldoli. Nonno (FdI): «Primo passo per riqualificare area»

Pubblicità

Il consigliere regionale: «un’area verde essenziale sul nostro territorio e di conseguenza di importanza strategica»

«Con questo primo intervento è iniziata una nuova fase per il Parco Urbano dei Camaldoli, a pochi mesi dal suo insediamento il nuovo direttore Gebbia ha intrapreso la strada giusta per contribuire in maniera sostanziale a riqualificare l’intera area del Parco».

Pubblicità Federproprietà Napoli

Lo afferma in una nota il Consigliere Regionale della Campania, Marco Nonno che questa mattina insieme al consigliere comunale di Napoli Giorgio Longobardi e diversi consiglieri delle municipalità ha presenziato alla rimozione di carcasse di auto che da anni erano rimaste abbandonante nell’area del parco.

Nonno, ha poi proseguito: «L’opera di pulizia partita oggi rappresenta il primo passo per restituire ai cittadini un’importate porzione del tessuto urbano adiacente a quartieri altamente urbanizzati e residenziali; è in atto un programma di sviluppo dell’intera area del Parco dei Camaldoli, un’area verde essenziale sul nostro territorio e di conseguenza di importanza strategica con l’obiettivo di valorizzarla al meglio risolvendo i problemi emersi nel corso del tempo relativi a manutenzione e degrado».

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Avellino, il sindaco Gianluca Festa multato per assembramenti dopo il video virale

Un video girato la notte del 30 maggio scorso suscitò polemiche a livello nazionale e locale. In quelle immagini, che diventarono virali, il sindaco...

Ciclista 37enne travolta e uccisa in galleria nel Napoletano. Si cerca l’investitore

C'è sconcerto e forte scoramento a Boscoreale (Napoli) per la morte di Anna Fogliamanzillo, la ciclista investita e uccisa oggi mentre percorreva una galleria...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter