Federproprietà Napoli

De Luca: «Calo dei vaccini colpa di reddito di cittadinanza e lavoro nero». Che fantasia!

Pubblicità

La situazione, secondo De Luca, «è particolarmente critica perché abbiamo un livello molto elevato di economia sommersa»

Il governatore della Campania si sa, ha un alto grado di fantasia e per giustificare il calo del numero di vaccinazioni ha utilizzato nientedimeno che il reddito di cittadinanza. Quest’ultimo sicuramente è da rivedere o da abolire ma addossargli anche la colpa delle mancate vaccinazioni sembra più una scusa per continuare a terrorizzare la popolazione e per puntare il dito contro qualcuno.

Pubblicità Federproprietà Napoli

La situazione, secondo De Luca, «è particolarmente critica perché abbiamo un livello molto elevato di economia sommersa – tanti vanno a lavorare in nero e quindi non hanno problemi con la sospensione della retribuzione – più un livello alto di reddito di cittadinanza e chi lo ha non ha nessuna preoccupazione di perdere la retribuzione se non è vaccinato».

Ad oggi si stanno effettuando «17mila vaccinazioni al giorno, eravamo arrivati a 70mila» e «non è stato raggiunto l’obiettivo dell’immunità di gregge entro ottobre». Per De Luca, il blocco della vaccinazione è determinato anche da una situazione attuale tranquilla («i cittadini non vedono immagini drammatiche») e anche per «opportunismo».

«La prima dose è stata fatta dal 90% cento dei cittadini sopra i 12 anni, una buona percentuale anche per gli over 65 per la seconda dose – spiega in diretta Fb – perché dunque precipitarsi a fare la vaccinazione, aspettiamo. La ragione non è legata alla preoccupazione ma è opportunistica: siccome si sono vaccinati molti, io mi godo la situazione di tranquillità».

Pubblicità

Ma se la prima dose è stata somministrata al 90% dei cittadini come si fa ad attribuire il calo a lavoro nero e reddito di cittadinanza? Non sarà per caso che andando avanti col tempo e con le vaccinazioni giocoforza diminuiscano le persone da vaccinare? O le persone devono fare la terza dose anche se sono protette dalla seconda vaccinazione ancora efficace? Per favore, basta con il dito puntato e le campagne d’odio. Si provi a ragionare.

Leggi anche:  Corte dei Conti «boccia» i bilanci dell'ASL Napoli 1 e segnala criticità e irregolarità

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Legge di Bilancio ancora in alto mare. Da domani prime votazioni con l’incubo dell’esercizio provvisorio

Sale la preoccupazione per i tempi e per il rischio di non approvarla entro il 31 dicembre Doveva essere la settimana della manovra, invece si...

Covid-19, alunno figlio di un positivo utilizza lo scuolabus: sindaco dispone la chiusura di tutte le scuole della città

Da questa mattina chiusi tutti gli istituti scolastici, in via precauzionale, ad Atena Lucana, nel Salernitano. Lo ha deciso, con apposita ordinanza, il sindaco...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook