Federproprietà Napoli

Raid con armi ad aria compressa: denunciati due giovani a Torre Annunziata | Video

Pubblicità

Incastrati dalle immagini dei sistemi di video sorveglianza delle zone in cui erano stati segnalati i feriti

Durante la notte sparavano pallini di gomma ai cittadini di torre Annunziata. I carabinieri hanno denunciato due ragazzi non ancora 20enni (di 18 e 19 anni) e sequestrato un arsenale. Tra le vittime ci sono due operatori ecologici e una transgender. I due ragazzi devono rispondere di lesioni aggravate. Alle indagini hanno contribuito anche le immagini dei sistemi di video sorveglianza delle zone in cui erano stati segnalati i feriti.

Pubblicità Federproprietà Napoli

L’attività di indagine condotta dai carabinieri, coordinati dalla Procura della Repubblica di Torre Annunziata, ha permesso anche di sequestrare una carabina ad aria compressa marca Striker-ATSAN calibro 5,5, una replica di mitragliatrice marca MP calibro 4,5 a gas, tredici ricariche gas, quarantadue cartucce a salve calibro 9, una confezione di pallini marca ASG e una confezione di piombini marca POLIMAG.

Nel corso delle perquisizioni sono stati sequestrati anche gli indumenti utilizzati dai due giovani per compiere le azioni delittuose notturne. Sono in corso indagini al fine di identificare il terzo complice.

Potrebbe interessarti anche:
Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Finalmente! Draghi annuncia in conferenza stampa la data per il ritorno alla normalità: il 32 dicembre…

Non siamo ancora alla «potenza di fuoco» di Giuseppe Conte (che peraltro ad oltre un anno mai nessuno ha visto), ma si può dire...

Campania, De Luca contro tutti: «Italia divisa in zone è idiozia». E chiede al Pd di non governare coi 5Stelle

Se è vero che adesso l'unità di intenti è l'arma migliore per combattere il Covid-19, una delle persone più divisive, in questo momento, è...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook