Federproprietà Napoli

Ospedale di Boscotrecase, De Martino e Napodano (FdI): «Scelte scellerate di Marziani, De Luca accetti le dimissioni»

Pubblicità

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa diramato da Maria De Martino, responsabile del dipartimento sicurezza e legalità per la Campania di FdI e Salvatore Napodano. commissario cittadino di FdI e assessore del comune di Trecase

Pubblicità Federproprietà Napoli

«In merito al risultato ottenuto dai sindacati del settore sanità, relativamente alle dimissioni del direttore sanitario del COVID Hospital di Boscotrecase Dott. Savio Marziani, Maria De Martino responsabile del dipartimento sicurezza e legalità per la Campania di FdI e Salvatore Napodano assessore e commissario cittadino del comune di Trecase per Fratelli d’Italia, essendo raccoglitori e portavoce delle continue lamentele dei cittadini del nostro comprensorio relativamente ai disagi dovuti alla mancanza ormai da due anni di un plesso ospedaliero che possa garantire cure rapide e risolutive relativamente a patologie non COVID, chiedono al governatore della regione Campania di prendere coscienza dei fallimenti portati avanti dal dott. Marziani accettandone le dimissioni e nominando un nuovo direttore sanitario che possa riportare l’ospedale “S. Anna e Maria SS della neve” all’eccellenza di un tempo.

«Non possono più essere accettate le scelte scellerate di un direttore sanitario in carica temporanea di continuare ad avere solo il reparto COVID, in una struttura ospedaliera che invece tra le sue eccellenze vantava reparti come l’ U.T.I.C. o l’ortopedia tra i migliori della provincia di Napoli, negando ai cittadini di numerosi comuni del comprensorio vesuviano la possibilità di essere soccorsi in maniera rapida ed efficace perché costretti a rivolgersi a nosocomi ricadenti in altri comuni se non molte volte in altre province» conclude il comunicato.

Potrebbe interessarti anche:
Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Leonardo mette in cassa integrazione 3.400 lavoratori

La cig scatterà il prossimo 3 gennaio L’anno nuovo comincia male per 3.400 lavoratori di Leonardo. Scatterà la cassa integrazione a partire dal prossimo 3...

Sabino Morano presenta a Roma «Le origini dello spirito capitalistico in Italia»

L'evento lunedì con diversi ospiti tra i quali anche Ettore de Conciliis ed il professore Sergio Barile Lunedì 8 Novembre al ristorante Carter Oblio di...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter