Federproprietà Napoli

Torre Annunziata, la denuncia di un 34enne: picchiato e aggredito perché gay

Pubblicità

Un giovane di 34 anni picchiato e aggredito da un branco di sette giovani perché gay. L’aggressione, secondo il racconto della vittima, è avvenuta a Torre Annunziata, in provincia di Napoli ed è stata riportata dal giornale Metropolis.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Il gruppo, composto dai 7 giovani, avrebbe dapprima circondato l’auto su cui si trovava la vittima, insieme a un’amica, in via Settetermini, nel rione Penniniello, e poi avrebbe rinchiuso nella vettura il 34enne. A quel punto la vittima sarebbe stata pacchiata e gli sarebbero state spente addosso due cicche di sigarette. L’amica è riuscita a mettersi in salvo scappando.

Il trentaquatrenne racconta di essersi recato alle forze dell’ordine per denunciare l’accaduto ma si sarebbe poi fermato al momento in cui gli è stato richiesto di provare ad identificare i suoi aggressori.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

A Napoli imprenditore suicida. Temeva di non superare la crisi economica post coronavirus

E mentre il governo continua a perdere tempo e a dare i numeri, purtroppo, non quelli veri che la gente vorrebbe sentirsi dire, ma...

Covid-19, diamo un senso ai numeri dei bilanci quotidiani della pandemia

L'Italia sta impazzendo. Non se ne può più di tutti quei numeri che - da un anno a questa parte e con la scusa...

Ultime notizie

ilSud24

Il nostro sito si fonda su lettori come te che leggono gratuitamente.
Sostienici con un like su Facebook alla pagina ufficiale