Napoli, Azione appoggerà candidatura di Bassolino. Calenda: «C’è bisogno di persone capaci. Non del M5S»

Il candidato sindaco di Roma approva la corsa a Palazzo San Giacomo dell’ex governatore della Campania

Carlo Calenda boccia senza se e senza ma un’amministrazione comunale a guida Manfredi formata da Partito Democratico e Movimento 5 Stelle a Napoli. Il leader di Azione, questa mattina, ha annunciato che il partito appoggerà alle prossime elezioni autunnali l’ex sindaco Antonio Bassolino perché «dopo il disastro di De Magistris abbiamo bisogno di persone esperte e capaci». L’ex ministro e candidato sindaco di Roma punta il dito contro i grillini spiegando che «quello di cui sicuramente invece non abbiamo bisogno è di portare i 5S al governo della città».

Pubblicità

Parole molto apprezzate da Bassolino. «Ringrazio – ha affermato sui social – molto Carlo Calenda e Azione: il loro sostegno rafforza il carattere politico e civico della mia candidatura a sindaco di Napoli».

«Sono una persona di sinistra, un fondatore del Pd, e soprattutto un uomo delle istituzioni. Mi rivolgo a tutte le elettrici ed a tutti gli elettori che vogliono mettere la città sopra ogni interesse di parte: forza, possiamo farcela» ha concluso l’ex sindaco ed ex governatore.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Scontro auto-moto nel Napoletano: 53enne perde la vita

La vittima è una guardia giurata Nel tardo pomeriggio di ieri, i carabinieri della sezione radiomobile e della stazione locale sono intervenuti a Casoria in...

Secondigliano, fidanzati morti in auto: il padre di Vincenzo suicida nello stesso box

L'uomo si sarebbe tolto la vita con le stesse modalità Si è tolto la vita nello stesso modo, con le stesse modalità con le quali...