Federproprietà Napoli

Covid-19, il commissario Figliuolo: «Dal 3 giugno vaccinazioni a tutte le classi d’età»

Pubblicità

Nuova fase della campagna di vaccinazione anti Covid-19, dal 3 giugno prossimo si metteranno da parte le fasce d’età e si inizierà a vaccinare in base alle prenotazioni a partire dai 16 anni d’età. Lo ha detto il commissario straordinario all’emergenza coronavirus Francesco Paolo Figliuolo.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Dal 3 giugno – ha spiegato – si darà la possibilità alle Regioni e alle province autonome, a breve partirà una lettera, di aprire su tutte le classi seguendo il piano, utilizzando tutti i punti di somministrazione, anche quelli aziendali».  «Le dosi a disposizione saranno 20 milioni», ha precisato Figliuolo, e ogni Regione dovrà regolarsi sul numero di dosi, ma quello che bisogna «evitare è la rincorsa tra Regioni per avere più vaccini».

Per gli adolescenti, Figliuolo spiega che è «molto probabile che dagli inizi della settimana prossima anche l’Aifa darà il via libera al vaccino per il target dai 12 anni ai 15 anni parliamo di circa due milioni e 300mila ragazzi. Nel piano li avevo già previsti a marzo e quindi siamo in grado di procedere anche su questa classe».

«Ad oggi – ha sottolineato – noi abbiamo somministrato quasi 33 milioni di dosi, di cui 21 milioni e 800mila prima dose e il restante, circa 11 milioni e 200mila, persone vaccinate. Sugli over 80 abbiamo superato il 90%, sugli over 70 siamo sopra l’80 per cento, sugli over 60 a livello nazionale dobbiamo crescere tutti perché siamo intorno al 62-63%. Con procedure di chiamata attiva dobbiamo andare a intercettare la restante parte di popolazione che ci manca».

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Crisi di Governo, appoggio a Conte? «No, sì forse, ma sicuro no». ‘I dolori’ del senatore Vitali

Quello che è accaduto nelle ultime 36 ore con il senatore Luigi Vitali, è forse quanto di più rappresentativo della situazione politica italiana. In...

Il governo anticipa i botti di Capodanno: fiducia sulla manovra, conferenza stampa di fine anno e incontro con i renziani sul Recovery Plan

Alle 11 conferenza stampa di fine anno del presidente Conte I botti di Capodanno in anticipo. Non il 31 bensì il 30 dicembre. Il governo...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook