Federproprietà Napoli

L’ultimo saluto di Casoria al giovane Gianluca Coppola, morto dopo 50 giorni di agonia

Pubblicità

In una chiesa gremita si sono tenuti, ieri a Casoria, i funerali di Gianluca Coppola, il 27enne deceduto dopo circa 50 giorni di agonia. Il ragazzo fu colpito da alcuni proiettili che lo scorso 8 aprile in viale Europa. Da quel giorno era ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Cardarelli di Napoli.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Gianluca, definito da tutti come una persona educata, solare e semplice, è deceduto il 18 maggio. Tantissimi amici e parenti, o anche solo conoscenti, hanno voluto tributare il proprio cordoglio per la giovane vita spezzata.

Secondo quanto ricostruito, Gianluca fu ferito da alcuni colpi esplosi dal 31enne Antonio Felli, ex fidanzato della ragazza che stava frequentando. Felli sparò non curante dei testimoni e alla scena assistì pure Roberto, padre di Gianluca, che provò a fermarlo ma fu minacciato a sua volta.

I militari dell’Arma hanno arrestato il 31enne lo scorso 30 aprile, con l’accusa di tentato omicidio che con la morte del ragazzo ora diventerà omicidio, e ora si trova rinchiuso nel carcere di Poggioreale.

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Calabria, l’11 aprile superare la sfiducia per ricostruire lo “stato di diritto”

La prematura scomparsa di Jole Santelli, presidente della Regione, ha interrotto la speranza di rinascita calabrese. Speranza incarnata e riposta nella prima volta di...

Castellammare, Ruotolo: «Mani della camorra su sanità, indagare su atti del Comune». Cimmino: «È in confusione, ospedale compete alla Regione»

A Castellammare di Stabia infuria la polemica dopo che il senatore Sandro Ruotolo ha inviato una interrogazione urgente (sottoscritta anche dai senatori De Petris,...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter