Federproprietà Napoli

Migranti, minacce al sindaco di Lampedusa Totò Martello: «Non mi fanno paura. Nessuna solidarietà da Salvini»

Pubblicità

Il sindaco di Lampedusa Totò Martello torna a parlare delle minacce ricevute via social dopo aver espresso la propria idea sui recenti sbarchi verificatesi nell’isola delle Pelagie.

Pubblicità Federproprietà Napoli

In particolar modo, il primo cittadino ha voluto rispondere al tweet pubblicato dal senatore della Lega Matteo Salvini.

«Sia chiaro non me la sono presa a livello personale, ma con quel tweet non ha offeso solo il sindaco di Lampedusa ma tutti i lampedusani. Credo che Salvini avrebbe dovuto prevedere che le sue parole sarebbero state lette da qualcuno come una sorta di ‘fatwa mediatica’ nei miei confronti», spiega Martello aggiungendo che era abbastanza prevedibile che molti hater si sarebbero scatenati e che i messaggi di insulti, minacce e falsità sarebbero stati inevitabili.

Messaggi intimidatori e volgari che sono giunti sulla pagina facebook del sindaco Martello, il quale ha spiegato di non averli cancellati e di agire per le vie legali al fine di risalire agli autori di quei post. «Le minacce non mi fanno paura, non mi feriscono – continua ancora il sindaco dell’isola delle Pelagie – chi offende un sindaco, offende anche la sua comunità, e questo non posso accettarlo per l’amore che nutro per il mio paese».

Pubblicità

Il sindaco però non ha risparmiato critiche al leader del Carroccio Matteo Salvini al quale, nei giorni scorsi, erano giunti messaggi di morte dopo la pubblicazione di un tweet dove affermava «solidarietà al popolo di Israele. Ancora bersaglio di missile e di violenze. Chi attacca Israele attacca la Democrazia». Tweet al quale gli hater hanno risposto con frasi volgari e intimidatori.

Lo stesso Salvini avrebbe poi commentato che si sarebbe aspettato vicinanza della sinistra aldilà dell’opinione politica. Solidarietà che non è mancata dal sindaco di Lampedusa, anche lui oggetto di minacce sui social che, stando al suo parere sarebbe stato destinatario di un messaggio dove il senatore leghista gli avrebbe attribuito delle frasi mai dette. «Dopo le minacce ricevute non ho ancora ricevuto la sua solidarietà», ha concluso in tono polemico Martello.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Ferrovie. Wanda Ferro: «Frecciarossa si fermi in stazione Vibo-Pizzo»

Il deputato di Fratelli d'Italia, Wanda Ferro, chiede a Trenitalia la rivisitazione della «propria decisione di escludere la stazione di Vibo-Pizzo dalle fermate del...

Governo. de Bertoldi (FdI): «Conte dimentica i lavoratori autonomi»

«Mentre a sinistra (Bersani) si arriva addirittura a offendere i ristoratori ed i lavoratori autonomi, accusati di evasione fiscale, il governo si dimostra vieppiù...

Ultime notizie

ilSud24

Il nostro sito si fonda su lettori come te che leggono gratuitamente.
Sostienici con un like su Facebook alla pagina ufficiale