Spedizione punitiva fuori dalla chiesa: 5 fermati

Fanno tutti parte di un nucleo familiare che ha aggredito alcuni vicini usando mazze da baseball, martello e pistola

Cinque fermi per la spedizione punitiva portata a termine ad Afragola da parte di un nucleo familiare ai danni di alcuni vicini. L’aggressione si è verificata in piazza Castello, davanti alla chiesa di San Giorgio, all’uscita dalla messa. Il raid commesso con mazze da baseball, martello e persino una pistola ha portato a cinque feriti.

Pubblicità

Due delle vittime sono tuttora ricoverate in ospedale a causa delle ferite riportate e una di esse è in attesa di essere sottoposta ad intervento chirurgico per l’estrazione di un’ogiva. La terza vittima, dimessa nella serata di ieri, ha legami di parentela con gli aggressori ed era presente sul posto al momento dei fatti, con l’intento di placare gli animi. L’uomo si è quindi trovato sulla traiettoria dei proiettili.

La dinamica

Le attività d’indagine, dirette dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord e svolte dalla squadra mobile Napoli e dal commissariato di Afragola, hanno consentito di ricostruire la dinamica e sottoporre a fermo di indiziato di delitto cinque persone (Carmine Cesarano, Agostino Cesarano, Ferdinando Sellitto, Agostino Ramaglia e Ciro Pugliese difesi dall’avvocato Raffaele Chiummariello), accusati di concorso in triplice tentato omicidio, lesioni, porto e detenzione di arma da sparo e di pubblica intimidazione con uso di armi.

Pubblicità Federproprietà Napoli

L’evento è da inquadrarsi in una conflittualità tra due nuclei familiari originata da dissidi pregressi per banali questioni di vicinato nate a Capodanno. Le discussioni hanno avuto un epilogo nella giornata di ieri, quando gli indagati avrebbero aggredito i componenti del nucleo familiare avverso.

Uno di essi, non ha esitato ad esplodere diversi colpi d’arma da fuoco, nonostante la presenza di numerosi cittadini inermi, che uscivano dalla chiesa di San Giorgio, dopo la messa domenicale. All’aggressione avrebbe partecipato anche una donna, indagata a piede libero, la quale avrebbe fornito le mazze da baseball utilizzate. Sono stati tutti trasferiti a Poggioreale in attesa di convalida del fermo.

Setaro

Altri servizi

Spending review, Fitto: «Polemiche surreali, nessun taglio alla spesa sociale»

Il ministro: «Manovra esclude chiaramente la Missione 12» «Surreale la polemica relativa allo schema di decreto sulla spending review prevista nell’ultima legge di bilancio. Ci...

Cultura, presentate 600 opere rimpatriate dagli Stati Uniti

Hanno un valore economico stimato in circa 60 milioni di euro Sono state presentate oggi, a Roma, all’Istituto Centrale per il Restauro, 600 opere d’arte...