Federproprietà Napoli

Covid-19, l’autogol dello juventino McKennie: festa vietata in casa. Multato insieme ad Arthur e Dybala

Pubblicità

Le regole valgono per tutti, anche se sei un cosidetto ‘top player’ di Serie A. Almeno questa volta. Sì perché tre giocatori della squadra bianconera, McKennie, Arthur e Dybala, sono stati multati per non aver rispettato le normative anti covid.

Pubblicità Federproprietà Napoli

I carabinieri, secondo quanto riportato dal quotidiano torinese la ‘Stampa‘, hanno sorpreso i tre giocatori a casa del centrocampista statunitense mentre era in corso una festa, vietata per l’emergenza Covid-19.

Tra gli invitati, una ventina di persone, oltre ai due calciatori Paulo Dybala e Arthur Melo. Ad avvertire le forze dell’ordine, probabilmente, qualche vicino. I militari sono giunti sul posto alle 23.30, ma sono riusciti a farsi aprire solo dopo un’ora di attesa.

Sembra, infatti, che gli ospiti della festa (tra difficoltà con la lingua e timori per le conseguenze) si sono decisi a farlo solo dopo parecchio tempo. Tutti i presenti sono stati redarguiti e multati. Non una bella serata, quindi, per i campioni bianconeri protagonisti di un triplo autogol. Le regole, almeno quelle per il Covid, valgono per tutti.

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Scuola, in aula 640 mila studenti. Regioni in ordine sparso. Campania, riprende la terza elementare

C'è chi chiede la didattica a distanza e chi le lezioni in presenza. Mamme e alunni protestano. C'è "chi la vuole cotta e c'è...

Bce, Matteo Salvini: «Rifondare l’Europa e ripensare il diritto di emettere moneta»

«Dopo la sentenza della Corte tedesca c’è un problema che emerge: rifondare l’Europa su principi nuovi e tornare ad avere un controllo sulla moneta...

Ultime notizie

ilSud24

Il nostro sito si fonda su lettori come te che leggono gratuitamente.
Sostienici con un like su Facebook alla pagina ufficiale