Nuovi ingressi in Fratelli d’Italia: entrano la senatrice Drago e i deputati Silvestri e De Toma

Si allarga la famiglia di Fratelli d’Italia al Parlamento. Gli ex grillini e deputati Massimiliano De Toma e Rachele Silvestri e la senatrice Tiziana Drago hanno aderito al partito guidato da Giorgia Meloni. L’ufficializzazione è avvenuta in una conferenza stampa alla presenza dei capigruppo di Camera e Senato, Francesco Lollobrigida e Luca Ciriani e dal responsabile organizzazione del partito, Giovanni Donzelli.

Pubblicità

«Ringrazio Tiziana Drago – ha affermato l’onorevole Luca Ciriani – per la sua scelta di entrare in Fratelli d’Italia: darà voce alla Sicilia e alle sue battaglie sulla scuola e la natalità».

«Prosegue il momento di crescita di Fratelli d’Italia – ha sottolineato invece  Donzelli- stiamo accogliendo le persone con i profili a noi compatibili, è una scelta di convinzione, è difficile aderire o scegliere per interesse l’unico partito di opposizione».

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Abbiamo sempre evitato – ha fatto fa eco Lollobrigida – un modello campagna acquisti», anche perché «Fratelli d’Italia è per tanti ma non per tutti. Rispetto alle richieste che ci sono giunte abbiamo fatto una scelta ma non saranno le ultime adesioni».

I nuovi ingressi sono stati salutati anche dalla presidente del Partito. «FdI continua a crescere, anche in Parlamento. Dopo l’adesione di Gianluca Vinci diamo il benvenuto a Rachele Silvestri, Massimiliano De Toma e Tiziana Drago. FdI si conferma la casa di chi non crede in questa maggioranza e vuole che siano gli italiani a scegliere da chi farsi governare» ha detto la Meloni in un comunicato.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Napoli, giovane accoltellato in un tentativo di rapina

Il 29enne colpito più volte. Ferito alla testa, al volto, al torace e all'arto inferiore destro Accoltellato più volte per una tentata rapina: sarebbe accaduto...

Litiga con i vicini e li minaccia con una katana: arrestato

I condomini spaventati hanno allertato le forze dell'ordine A causa di una discussione per delle infiltrazioni d'acqua in casa, minaccia i vicini con una katana:...