Napoli, Sonia Battaglia non ce l’ha fatta: deceduta per emorragia cerebrale

Non ce l’ha fatta. Sonia Battaglia, la 54enne ricoverata in gravissime condizioni all’ospedale del Mare di Napoli, questa mattina alle 9 è deceduta per un’emorragia cerebrale. La notizia è stata confermata dal figlio che tramite i social l’ha salutata.

Pubblicità

La 54enne di San Sebastiano al Vesuvio (Napoli) era ricoverata da diversi giorni nella terapia intensiva dell’ospedale di Ponticelli. Secondo i familiari della donna, le sue condizioni erano peggiorate dopo la somministrazione di una dose di vaccino anti-covid AstraZeneca, alla quale era stata sottoposta lo scorso 1° marzo.

I fratelli e i figli della donna nei giorni scorsi hanno diffuso attraverso i loro profili Facebook video e appelli rivolti a medici, esperti e al ministro della Salute Roberto Speranza chiedendo chiarezza su quanto avvenuto alla donna.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Accusato di abusi sessuali su minore, 61enne assolto dopo 6 anni

Nel 2020 era stato condannato a 9 anni È stato assolto dalla Corte d’appello di Napoli «perché il fatto non sussiste» il 61enne di Cardito...

Svimez: «Nel 2023 il Pil al Sud cresciuto più che al Nord»

Nelle regioni meridionali la crescita è stata superiore a quella delle altre macro-aree Non accadeva dal 2015: il Pil è cresciuto al Sud nel 2023...